Usa 2020, sul monitor della Cnn spunta Pornhub in diretta: ma è un fake

E c'è chi grida al complotto

06/11/2020 di Redazione

Clamorosa gaffe in diretta o burla di qualche buontempone? Non ci sono dubbi, il video che state per vedere è un fake. Su Twitter è diventato virale un video che documenterebbe un fuoriprogramma nell’interminabile diretta televisiva della Cnn per seguire in diretta i risultati delle elezioni americane. In studio, c’è il giornalista Wolf Blitzer impegnato a commentare il conteggio dei voti in Pennsylvania. L’altro conduttore del programma, John King, accanto al maxischermo interattivo, sembra notare che sul monitor compare la scritta ‘Pornhub‘. Con un gesto rapido, King rimuove la barra comparsa in alto e sembra guardare qualcuno con aria visibilmente contrariata. La breve clip è sufficiente a scatenare gli utenti su Twitter, tra chi sorride pensando a una clamorosa gaffe e chi invece solleva dubbi.

LEGGI ANCHE –> Biden passa avanti in Georgia, ormai è questione di tempo

Gli utenti che si soffermano soltanto allo sguardo di King ritengono effettivamente che la gaffe sia tanto clamorosa quanto autentica. Ma chi invece analizza meglio il filmato, ha evidenziato come in realtà si tratti di una operazione di fact checking. «Molti penseranno che sia autentico, ma è editato male», scrive un utente su Twitter, che posta una versione rallentata del filmato per evidenziare i difetti della scritta ‘Pornhub’.

Anche l’attrice e scrittrice Natasha Rotwell ha scritto un tweet: «Il video è un fake, ma vivrà per sempre nel mio cuore come fosse vero».

Questa, invece, è la versione ‘ufficiale’ della vera diretta andata in onda.

C’è però anche chi sta gridando al complotto per screditare la Cnn: l’emittente televisiva statunitense si è più volte scontrata con Donald Trump, non ultimo la scorsa notte, quando il discorso del tycoon è stato bruscamente interrotto da molte emittenti televisive in quanto ritenuto falso. La Cnn ha invece trasmesso integralmente il discorso di Donald Trump e ha poi specificato che, al momento, non c’è alcuna prova di brogli in alcuno Stato.

Share this article
TAGS