Unioni civili: M5S dice no al supercanguro. Rivolta sul web: «Caro Beppe non vi voto più»

di Stefania Carboni | 16/02/2016

Dopo l’annuncio del senatore Alberto Airola nel non sostenere il supercanguro per le Unioni Civili la bacheca di Beppe Grillo è stata invasa da commenti negativi. Come questo:

Mi spiace, mi spiace davvero molto perché eravate l’ultima possibilità. Eravate un salto nel buio, ma l’unica possibilità. E invece, anziché un salto nel buio, siete un salto del canguro. O della quaglia. Bye Bye, il mio voto non lo avrete mai più.

«Scelta sbagliatissima ora in Senato, state affossando la legge e state facendo un favore agli omofobi, non si fanno giochetti politici sulla vita delle persone», scrive Stefano. «Continua a pubblicare cose sempre nuove provando a nascondere i commenti di chi denuncia lo schifo che state facendo in Senato», scrive Giorgio.

unioni civili m5s canguro

UNIONI CIVILI, LA GUIDA
Cosa è il patto di convivenza
Cosa è la convivenza di fatto
Cosa sono le unioni civili
Stepchild Adoption: cos’è

UNIONI CIVILI, M5S: «CANGURO UTILE SOLO AL PD»

– «Il M5S ribadisce con forza la necessità e l’urgenza di dare subito al Paese una legge sulle unioni civili. La nostra è una posizione chiara e coerente che abbiamo dimostrato sin da subito, non presentando nemmeno un emendamento, e che abbiamo ribadito oggi, opponendoci a uno strumento come il canguro che serve solo al Pd a mascherare le sue difficoltà interne», ha cercato di spiegare il capogruppo M5S in Senato Nunzia Catalfo. «I dem non si azzardino a scaricare le responsabilità sul M5S, noi chiediamo che si voti a viso aperto, i nostri voti a questa legge ci sono sempre stati e continueranno ad esserci, ma nel rispetto del dibattito parlamentare».

guarda la gallery: 

(ANSA/ANGELO CARCONI)