La Turchia manderà delle truppe in Libia per sostenere Fayez al Serraj

di Gaia Mellone | 02/01/2020

La Turchia manderà delle truppe in Libia per sostenere Fayez al Serraj

La Turchia si schiera definitivamente dalla parte di Fayez al Serraj. Il parlamento turco ha infatti approvato la mozione per inviare delle truppe in Libia a sostegno di Fayez al Serraj e fermare l’avanzata dell’autoproclamatosi Esercito nazionale libico del generale Khalifa Haftar.

La Turchia manderà delle truppe in Libia per sostenere Fayez al Serraj

LEGGI ANCHE> Luigi Di Maio diplomatico tra Haftar e Sarraj:«L’Italia torni ad aiutare la Libia, paese amico»

La Turchia invierà delle truppe per sostenere Fayez al Serraj nel tentativo di arrestare l’avanzata e la presa di Tripoli per mano del generale Haftar. L’invio dei militari è stato deciso dal parlamento di Ankara con l’approvazione di una mozione sostenuta dal partito del presidente Recep Tayyip Erdogan che difendeva la necessità di rafforzare la presenza militare del governo di accordo nazionale. Durante la sessione d’emergenza, a esprimere voto favorevoli sono stati 325 deputati, mentre i contrari sono stati 184. Nello specifico, la mozione prevede un anno per il dispiegamento dell’aiuto militare, ma secondo degli analisti e funzionari interpellati dall’agenzia Reuters, è probabile che la Turchia invii per primi consiglieri e attrezzature militari, per poi inviare le truppe di soldati in una fase successiva.

 

(Credits immagine di copertina: fermo immagine video twitter Recep Tayyip Erdoğan@RTErdogan

TAG: Erdogan, Libia