Brunetta fa perdere la pazienza a Tria: «Ma stai zitto, per la miseria!» | VIDEO

di Redazione | 07/02/2019

Tria contro Brunetta

Far perdere la pazienza al ministro Giovanni Tria deve essere davvero un’impresa non da poco. Ci è riuscito Renato Brunetta, che del titolare dell’Economia è amico di lunga data. Nel corso del suo intervento alla Camera, come informativa urgente del governo sugli ultimi dati aggiornati sulla revisione dei dati di crescita dell’Italia, Giovanni Tria è stato interrotto più volte dal deputato di Forza Italia.

Giovanni Tria perde la pazienza con Brunetta

Nel corso dell’intervento di Tria, si sentono le urla in sottofondo di Brunetta che hanno costretto il presidente della Camera Roberto Fico al richiamo verbale, ricordando al deputato che avrebbe parlato di lì a poco in quanto iscritto nell’elenco degli interventi. Evidentemente, Brunetta ha insistito con le proteste, tanto da costringere Tria a urlare: «Ma stai zitto, per la miseria!».

Brunetta contro Tria, il precedente

Panico in Aula. Il Partito Democratico ha applaudito il ministro, mentre Roberto Fico interveniva per sedare la rissa e per ricordare al titolare dell’Economia che nessuno «può dire di star zitto a un deputato», tranne il presidente della Camera. Alla fine, Tria si è scusato con Brunetta. Ma non è la prima volta che tra i due scoppiano scintille. Anche in commissione Bilancio, alla fine del 2018, tra i due amici si sono registrate tensioni.