L’offerta di Toninelli a Salvini: «Ti lascio pagati due Mojito»

di Enzo Boldi | 22/09/2019

Toninelli
  • Volano stracci, anzi bicchieri, tra Salvini e Toninelli

  • Il leghista dà del "genio" all'ex Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

  • Lui replica offrendosi di pagargli un paio di Mojito

I due non si sono mai sopportati, fin dall’inizio. E questo filo di tensione è, forse, l’unica questione rimasta coerente nel corso dell’esperienza del governo del Cambiamento nato dal Movimento 5 Stelle e dalla Lega alla fine di maggio 2018. Danilo Toninelli e Matteo Salvini si sono punzecchiati continuamente nel corso di quei 15 mesi, tra giudizi sferzanti e repliche al vetriolo. Ora, finito il matrimonio forzato, i due proseguono nel loro scontro dialettico a distanza, sempre basato su commenti non proprio esaltanti e repliche da bar.

Il tutto è partito da Atreju, la festa di Fratelli d’Italia a cui ha partecipato – tra i tanti ospiti – anche Matteo Salvini nel pomeriggio di venerdì 20 settembre. Tra i vari temi toccati dal senatore della Lega c’è stato anche quello delle Infrastrutture, uno dei tanti talloni d’Achille del rapporto conflittuale tra Lega e M5S. E il mirino, per l’ennesima volta è stato puntato in direzione Danilo Toninelli, all’indirizzo di cui non ha usato termini molto morbidi utilizzando sarcasticamente la parola ‘genio’.

Toninelli, Salvini e la battagli dei Mojito

«Qui il vero genio che ha fatto cadere il governo dal Papeete sei stato proprio tu – ha scritto Danilo Toninelli sulla sua pagina Twitter -. E ti ricordi quando cercavi di prenderti i meriti del mio lavoro? Sono finiti quei tempi. Se però hai bisogno di una mano, ci sono; un paio di mojiti te li lascio pagati». Stracci che volano, anzi bicchieri. Un conflitto dialettico che prosegue anche dopo il divorzio, finito molto male.

(foto di copertina: ANSA/GIUSEPPE LAMI)