Libero ironizza sulla scelta della Cattolica: «Tiziano Ferro testimonial, un gay per l’Ateneo dei preti»

di Enzo Boldi | 14/06/2020

Tiziano Ferro testimonial Università Cattolica
  • L'articolo a firma di Giovanni Sallusti, nipote del direttore de Il Giornale

  • "Un gay per l'Ateneo dei preti. Non c'è più religione"

  • Così Libero Quotidiano racconta la storia di Tiziano Ferro testimonial Università Cattolica

Due titoli differenti con un filo comune: in prima pagina e nel rimando a pagina 20. Libero Quotidiano ha dedicato un articolo alla scelta dell’Università Cattolica di utilizzate Tiziano Ferro come testimonial dell’Open week master e post laurea dell’Ateneo. Una decisione che è stata commentata – a mo’ di derisione – dal giornale diretto da Vittorio Feltri attraverso un articolo firmato da Giovanni Sallusti (nipote di Alessandro). La notizia di Tiziano Ferro testimonial Università Cattolica viene ironizzata a criticata per via del’orientamento sessuale del noto cantante di Latina.

LEGGI ANCHE > Da Vasco Rossi e Tiziano Ferro: tutti i concerti rinviati al prossimo anno

Partiamo dall’inizio. L’Ateneo ha scelto Tiziano Ferro come testimonial dell’open week iniziato giovedì 11 e che terminerà il 18 giugno. Il cantante di Latina, con un messaggio video condiviso sui canali social dell’Università Cattolica, ha detto: «Non conosco aspirazione che non abbia bisogno di investimento, di lavoro affinché si realizzi. Rimanete aperti, nutrite la vostra aspirazione, ascoltate prima di dire di sì o di no»,

Tiziano Ferro testimonial Università Cattolica

L’attenzione di Libero quotidiano e di Giovanni Sallusti non è sul messaggio che un libero cittadino ha inviato ai futuri studenti, ma al suo ruolo social. Come noto, infatti, il cantautore di Latina ha da tempo fatto coming out sulla sua sessualità e si è sposato con Victor Allen il 25 giugno dello scorso anno a Los Angeles, con la cerimonia che li ha uniti civilmente in Italia avvenuta il 13 luglio 2019 a Sabaudia. E secondo il quotidiano, la scelta di Tiziano Ferro testimonial Università cattolica è frutto del politicamente corretto. Questo è quanto appare in prima pagina.

«Un gay per l’Ateneo dei preti»

Un occhiello – «Un gay per l’Ateneo dei preti» – su cui viene calcata la mano all’interno di Libero Quotidiano che nell’articolo, a pagina 20 dell’edizione di domenica 14 giugno, titola così:

Tiziano Ferro testimonial Università Cattolica

«Non c’è più religione». Insomma, l’omosessualità per Libero quotidiano resta sempre un tabù che non riesce a essere digerito.

(foto di copertina: da pagina 20 di Libero Quotidiano del 14 giugno 2020)