Tiziano Ferro difende Amadeus, ma c’è polemica: «Sanremo 2020 va boicottato»

di Thomas Cardinali | 17/01/2020

tiziano ferro - amadeus sanremo 2020

Non sembrano placarsi le polemiche che definiscono Amadeus sessista dopo le parole su Francesca Sofia Novello, fidanzata di Valentino Rossi e anche Tiziano Ferro è finito al centro della bufera. In conferenza stampa il conduttore e direttore artistico di Sanremo 2020 aveva detto di averla scelta perché “capace di stare un passo indietro rispetto ad un grande uomo“, scatenando le ire delle donne italiane. Sul post di chiarimento pubblicato dallo stesso Amadeus sul suo profilo è intervenuto il super ospite Tiziano Ferro, che accompagnerà proprio il direttore artistico in tutte e cinque le serate all’Ariston. Il conduttore aveva citato Massimo Troisi postando “Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci”, con Tiziano Ferro che aveva risposto “Questa 10 e lode” manifestando dunque il proprio sostegno.

Si è scatenata una vera e propria bufera su Tiziano Ferro, dà sempre in prima linea nella lotta ai diritti della comunità LGBT e nel dare valore alle donne. I suoi fan increduli hanno addirittura proposto sui diversi fan group di Facebook di boicottare Sanremo 2020, tanto da costringere il cantautore di Latina ad eliminare il commento facendo un passo indietro: “Non ero al corrente degli episodi legati a questo post. Mi dispiace se qualcuno è rimasto ferito ma non conoscevo l’accaduto. Il mio è stato un innocente commento a una frase molto bella e basta. Mea culpa”. Le polemiche su Amadeus non si sono fermate qui però, visto che i fan di Tiziano Ferro non sono stati gli unici a chiedere il boicottaggio del Festival di Sanremo 2020.

Claudia Gerini lancia l’hashtag per boicottare Sanremo 2020

Claudian Gerini contro Amadeus
Claudian Gerini contro Amadeus

Claudia Gerini, popolare attrice da sempre schierata per i diritti delle donne, ha pubblicato sul suo profilo ufficiale un messaggio ben poco lusinghiero verso Amadeus:

“Come si fa nel 2020 … a dire in una conferenza stampa di un evento così popolare e seguito -mainstream -una frase cosi sessista, così retrograda, così sbagliata? Ancora stiamo così….? un uomo al centro, che parla, e ha diritto di parola…..le donne come contorno di belle statuine…. degne di stare lì sedute perché bellissime (all’uomo non è richiesta la bellezza incredibile…. nonostante i 50 anni. Tutto ciò è inaccettabile. Ancora le donne che fanno paura ed è meglio che stiano un passo indietro! Spero che seguiranno delle sentite scuse e rettifiche. Ma poi perché 10? Vogliamo 10 conduttori. Due ogni sera. Non ci importa che siano belli. Dateceli dotati di intelligenza e sensibilità #boycottsanremo”

Il post è stato rimosso subito dopo l’ora di pranzo, ma aveva attratto anche le attenzioni di colleghe come Ambra Angiolini che si è schierata anche lei contro le frasi di Amadeus:

“Ma sono proprio d’accordo!!! Sono indiscutibilmente brutti quasi tutti e noi sempre giudicate se invecchiamo, se ingrassiamo , se cellulitichiamo….. ma basta!!!! E per notare tutto questo mi sono dovuta girare perché davanti a me di questi uomini non ho visto nessuno”

La polemica di Claudia Gerini risulta sorprendente, visto che proprio lei era stata tra le ospiti di Amadeus nello speciale de I Soliti Ignoti del 6 gennaio in cui il conduttore aveva annunciato Rita Pavone e Tosca come ultime concorrenti in gara al Festival di Sanremo 2020. La polemica si spegnerà?