Star Wars: Laura Dern stuzzica i fan sul ritorno di Hamilyn Holdo

Star Wars: l’attrice Laura Dern, in una recente intervista, si è mostrata possibilista riguardo un eventuale ritorno del viceammiraglio Hamilyn Holdo, personaggio da lei interpretato nell’ultimo capitolo della saga.

L’universo Star Wars ha introdotto nel suo ultimo episodio, Star Wars: Gli ultimi Jedi, distribuito a partire dal 13 dicembre 2017 in Italia,  un personaggio chiave nella resistenza stellare : il viceammiraglio Hamylin Holdo, che pare essersi sacrificata con lo scopo di permettere una celere fuga ai ribelli. La vediamo quindi per l’ultima volta in procinto a compiere un attacco suicida contro il nemico a bordo della nave spaziale oramai deserta e silente.
Nonostante il presunto decesso del viceammiraglio, l’esplosione non è avvenuta sotto gli occhi dei fan, che aggrappandosi a tale omissione coltivano una nuova speranza. In effetti la nomea di martire sta’ un po stretta all’attrice statunitense, che in una recente intervista – come riportato da Evening Standard –  dichiara:

“Questo è il messaggio da mandare al mondo, sono assolutamente favorevole a questa teoria. Sono eccitata all’idea di essere un eroina ma ricordo che molto tempo fa qualcuno disse ‘Nessuno muore nello spazio’ “

La  Dern ha poi esplicitato il suo interesse per un ulteriore approfondimento del personaggio introdotto nell’ultimo episodio del franchise, che ha adorato interpretare e a cui pensa di poter donare molto in un possibile nuovo capitolo della saga di Star Wars:

“Sono desiderosa di imparare sul futuro – o il passato – di questo personaggio- solo perché ho talmente amato interpretarlo che sarebbe un vero peccato non poterlo fare ancora”

Star Wars
Star Wars 8

 
Laura Dern è stata candidata nella sezione migliore attrice non protagonista per la sua interpretazione in Wild, lungometraggio del 2014 diretto da Jean Marc Vallée. La ricordiamo inoltre in due pellicole di David Lynch, Velluto Blu (1986) e il perturbante Inland Empire (2006). Più recente il suo ruolo minore in The Master, film del 2012 scritto e diretto da Paul Thomas Anderson. L’attrice statunitense si è fatta riconoscere anche sul piccolo schermo, ricevendo ben 4 Golden Golobe per la serie televisiva Afterburn del 1992, insieme al film televisivo Recount del 2008, la serie Enlightened (2011-2013) e la più recente e fortunata Big Little Lies – ora in corso – in cui l’attrice è diretta nuovamente da Jean Marc Vallée.
Chissà se il regista del IX episodio di Star Wars J.J. Abrams ha in serbo qualcosa per il viceammiraglio più coraggioso e intrepido della Galassia lontana lontana.
Rimanete aggiornati sull’universo Star Wars e i suoi ribelli, seguite Talky! Movie.

Share this article