Sense8 : Amor Vincit Omnia – I 5 momenti più emozionanti del finale | RECENSIONE

Dopo una lunga attesa e infinite incertezze, finalmente è arrivato il finale di Sense8 su Netflix.

Sense8 è giunto all’epilogo finale, momento per cui i fan di tutto il mondo hanno molto combattuto. Un inno all’amore, alla diversità, alla poesia, alla conoscenza. Così gli attori ci dicono addio con un ultimo avvincente episodio dalla durata di 2 ore e mezza, disponibile su Netflix dall’8 Giugno. Data affatto lasciata al caso, come riferimento alla cerchia, agli 8 personaggi attorno alla quale gira tutta la trama.
Sense8
Sense8 – gli otto protagonisti riuniti

Ecco i momenti di Sense8 che più ci hanno più fatto battere il cuore:

5. Un nuovo lato di Wolfgang

Nella seconda stagione di Sense8 abbiamo lasciato Wolfgang intrappolato alla BPO. Sofferente è spinto a ricordare dei momenti del suo passato che lo hanno molto scosso. Il rapporto tormentato con il padre ubriacone e l’affetto per la madre. I bloccanti gli impediscono il contatto con i membri della cerchia, tranne in qualche breve spiraglio. E’ solo e molto vulnerabile, lo vediamo così per la prima volta e non possiamo non amare anche questo suo lato.

Sense8 – Wolfgang alla BPO viene visitato da Kala

4. Il viaggio verso Napoli

Dopo il matrimonio di Kala e Rajan il cast era già stato in Campania, precisamente a Positano, per girare alcune scene. Durante questo episodio finale di Sense8 vi ritornano tutti, questa volta a Napoli. Allegri, spensierati e senza alcun timore per quello che li aspetta, per l’incontro con la regina di Napoli, Lila Facchini. Cantano e ballano sulle note di I Feel You dei Depeche Mode.

Sense8 – la crew in viaggio verso Napoli

E’ proprio a Napoli che i protagonisti decidono di infiltrarsi nell’inviolabile palazzo di Lila Facchini. Si fingono tutti turisti a bordo di un autobus, il loro cavallo di Troia, per creare il giusto diversivo e poter entrare a Forcella. E’ in questa occasione che viene fatto riferimento al titolo della puntata di Sense8 “Amor Vincit Omnia” (ovvero l’amore conquista ogni cosa). Frase celebre di Virgilio che fa da accompagnamento a tutta la narrazione, un manifesto al poema epico l’Eneide.
Sense8 – il cavallo di Troia

Vai a pagina 2 per continuare la lettura del gran finale di Sense8!

Share this article