Sade: “The big unknown” è il suo inedito per il film di Steve McQueen

Sade ritorna dopo 8 anni con il nuovo singolo “The big unknown”. L’ultimo album di inediti della cantante, “Soldier of Love” risale al 2010.


 
La grande diva della musica britannica, Sade torna a farsi sentire dopo un lungo periodo di pausa durato circa otto anni. La cantante di origini nigeriane era ferma discograficamente al 2010, quando diede alle stampe il sesto album di inediti della sua carriera, “Soldier of Love“. Nell’anno successivo venne pubblicata la seconda raccolta di successi, “The Ultimate Collection” con all’interno ben 4 inediti (Still In Love With You, Love Is Found, I Would Never Have Guessed e The Moon & The Sky feat. Jay Z) oltre al remix dei Neptunes di By your side.
 

Guarda il video di “Soldier of Love” di Sade


 
The big unknown” è il titolo del nuovo inedito. Il brano fa parte della colonna sonora del nuovo film di Steve McQueen, “Widows” dove viene suonato nei titoli di coda. In realtà, Sade era già tornata a farsi sentire lo scorso marzo con l’inedito “Flower of the universe“, anch’esso parte di una colonna sonora, quella del film “A wrinkle in time” di Ava DuVernay. E mentre rimaniamo in attesa di scoprire se questo pezzo anticiperà un nuovo disco di inediti, godetevi l’ascolto con il lyric video qui di seguito.
 

Ascolta “The Big Unknown”, il singolo del ritorno di Sade


 

Sade – “The Big Unknown” TESTO

Only love could bring us
Bring us to this bitter plane
Only one of us
Who’s gonna walk away
Here in the deep below
That only darkness really knows
I’m hoping for a humble seed to grow
No, I won’t surrender to this hard hearted night
Though I know the sun’s gonna bring the palest of light
And all that remains is everything has gone
This life is mine so I’ll carry on
I’m just tryna hold on
I’m falling in the dark below
I feel I’m falling in the big unknown
Here in the deep below
I will rise
I will rise again
A humble seed will grow
I have to go back
To pull me from the wreck
I know it’s not over yet
There’s no fire and no flame
On this cold, cold plane
Sade, Sade

Share this article