One Chicago: Un momento emozionante tra i fratelli Halstead e novità per i Brettonio?

I nuovi episodi One Chicago porteranno un momento emozionante tra i fratelli Halstead. Per i Brettonio potrebbe esserci invece una novità importante in arrivo.

Questa settimana gli show One Chicago tornano sul piccolo schermo con nuovi episodi. Chicago Fire si muoverà con un evento speciale di due ore che potrebbe concludersi in modo drammatico. Dopo le parole di Joe Minoso e Derek Haas, i fan sono infatti preoccupati di ciò che potrebbe colpire gli uomini e le donne della Caserma 51. Ed è proprio in merito a questi due episodi dello show One Chicago che andranno in onda nella stessa sera, che giungono nuove teorie in merito ai Brettonio. Novità in arrivo per la coppia?
One Chicago
One Chicago

Gravidanza in arrivo per i Brettonio negli show One Chicago?

Poco prime dell’inizio della sesta stagione di Chicago Fire, Derek Haas aveva stuzzicato i fan parlando di una gravidanza che avrebbe sconvolto la Caserma 51. Con l’evento di due ore che andrà in onda questo giovedì in America, avremo finalmente le prime risposte. Chi resterà incinta? “Questo grande evento risponderà alla domanda” ha anticipato Haas a TVGuide.
E mentre Casey e Dawson sembrano essere i candidati perfetti, alcuni indizi ci portano verso Antonio Dawson e Sylvie Brett. Secondo quanto dichiarato da Derek Haas, “ci sono più cose per lei in questo episodio“. Il detective dell’Intelligence sarà inoltre presente in entrambi gli episodi speciali One Chicago. Nel 14esimo episodio di Chicago Fire 6, serie madre degli show One Chicago, intitolato “Looking for a Lifeline“, “Brett scoprirà alcune notizie potenzialmente preoccupanti”. Ancora un indizio? Nel secondo episodio dell’evento speciale One Chicago, Dawson conforterà Brett in un momento estremamente difficile.
Chicago Fire
Se Brett dovesse essere incinta, quale sarebbe il suo futuro all’interno dello show?

Andate a pagina due per scoprire cosa succederà tra i fratelli Halstead nei prossimi episodi One Chicago!

Share this article