Nina Dobrev: Tone Bell accanto all’ex Elena Gilbert nella nuova serie Fam

Una nuova serie tv per Nina Dobrev che torna sul piccolo schermo dopo The Vampire Diaries. Accanto a lei, Tone Bell.

Lo abbiamo annunciato solo due giorni fa, Nina Dobrev è pronta per vivere una nuova avventura sul piccolo schermo. Dopo l’addio a The Vampire Diaries, l’ex Elena Gilbert torna alle origini con una serie comedy di cui sarà protagonista. Fam, titolo della serie scritta da Corinne Kingsbury, Kapital Entertainment e CBS TV Studios, vedrà Nina Dobrev indossare i panni di Clem, una donna la cui sorellastra più giovane, Shannon (Odessa Adlon), decide di vivere con lei e il suo fidanzato per allontanarsi da un padre disastroso.
Nina Dobrev
Nina Dobrev – The Vampire Diaries

Tone Bell accanto a Nina Dobrev nella nuova serie Fam

Come riportato da TVLine, Tone Bell sarà accanto alla Dobrev nella nuova serie tv Fam. L’attore indosserà i panni di Jay, fidanzato di Clem. Il progetto di questa nuova serie vede quindi come protagonisti la Dobrev e Bell, una coppia appena fidanzata e le loro famiglie decisamente diverse. Jay, interpretato appunto da Tone Bell, è un sofisticato professore di storia alla New York University che mantiene i piedi per terra nonostante il suo background raffinato.

Nina Dobrev
Tone Bell

La vita di Clem, una donna arguta, schietta e divertente, ruota intorno ad una serie di bugie. Vergognandosi della sua famiglia, il personaggio interpretato da Nina Dobrev, racconterà ai suoi amici e al suo fidanzato che suo padre è morto. Ma le bugie hanno le gambe corte. E la verità verrà a galla proprio quando la sorella di Clem si presenterà alla sua porta. Anche Brian Stokes Mitchell e Sheryl Lee Ralph saranno accanto alla Dobrev in questa nuova serie.
Nina Dobrev torna quindi sul piccolo schermo con una serie comedy. Pronti a ritrovare l’ex Elena Gilbert di The Vampire Diaries?
Potrebbe interessarti:

Da The Vampire Diaries a Fam, il ritorno sul piccolo schermo di Nina Dobrev

Nina Dobrev: Da The Vampire Diaries a Fam, il ritorno sul piccolo schermo

Share this article