Lucifer al SDCC: Il protagonista Tom Ellis parla del futuro dello show

Tom Ellis ha partecipato al San Diego Comic-Con dove ha parlato della cancellazione e del futuro di Lucifer. L’attore ha anche scherzato sulle eventuali scene di nudo.

 
La star di Lucifer, l’attore Tom Ellis è stato uno dei protagonisti di questo San Diego Comic-con 2018. Dopo il salvataggio da parte di Netflix della serie di cui è protagonista, Ellis ha partecipato al panel di Ew.com ringraziando ancora una volta i fan per essere stati cosi generosi e attivi nel salvataggio dello show. Durante l’incontro con i fan ha solo risposto a domande personali e alcuni aneddoti sulla sua vita, mentre in un’intervista a TvLine Tom Ellis ha parlato della Quarta Stagione di Lucifer.
Il protagonista di Lucifer ha rilasciato una video intervista in cui parla ancora una volta di come mesi fa ha ricevuto la notizia della cancellazione dello show. Tom Ellis, infatti, era a Roma per una convention dedicata proprio a Lucifer quando ha avuto la triste notizia, raccontando di quanto la storia della cancellazione prima e del salvataggio poi sono stati alquanto bizzarri. Ma per l’attore il salvataggio di Lucifer è stato “la cosa più confortante che sia mai successa durante la mia carriera”.
Tom Ellis per TvLine

Ora Lucifer è nelle mani di Netflix e durante l’intervista si parla della futura Quarta Stagione. Dopo il finale della Terza Stagione e l’episodio bonus “Boo Normal” ci sono dei dubbi sul rapporto tra Chloe e Lucifer ma Tom Ellis rassicura: “Ci ritorneremo subito!” senza lasciare i fan con domande senza risposta. “La verità è che avrà un impatto su entrambi i personaggi” afferma Ellis, “Ciò non toglie il fatto che crediamo che questi personaggi si amino?”
La Quarta Stagione di Lucifer sarà composta da 10 episodi della durata circa di 40-45 minuti e per l’attore questa è una grande opportunità anche per il futuro dello show: “è il modo più puro per raccontare la storia”. Un altro aspetto di cui si è parlato durante l’intervista è la possibilità, come raccontato tempo fa dallo showrunner Joe Henderson , di mostrare più scene di nudo su una piattaforma come Netflix, rispetto a quanto fatto sulla Fox. Tom Ellis risponde : “Mi piacerebbe pensare che il mio sedere sia la parte migliore. Ma potrei ricevere qualche responso che dica che non sia il caso!  Ma lo avrò pronto, rasato e preparato “.
 
 

Share this article