Chicago PD 5×18 – Recensione: La forza di Hailey Upton

Il diciottesimo episodio di Chicago PD 5 ci porta più vicini ad Hailey Upton. Impariamo qualcosa di più sul suo passato, quel passato che torna a galla mentre Jay le è accanto. 

Un nuovo episodio per la quinta stagione di Chicago PD che mi tiene incollata allo schermo dal primo all’ultimo secondo. Hailey Upton e il suo passato ne sono i protagonisti con un’interpretazione da parte di Tracy Spiridakos che lascia quasi senza parole. E il legame tra Upton e Halstead fa da collante in questo nuovo episodio di Chicago PD 5 che ci mostra ancora una volta un Jay pronto a tutto pur di aiutare, sostenere e difendere la propria partner.
Hank Voight e Alvin Olinsky aprono questo episodio di Chicago PD 5. La situazione diventa sempre più complessa. Le indagini di Woods continuano, Alvin continua a scivolare nella sabbie mobili. Ma se c’è una cosa che Hank Voight non farà mai, è restare a guardare mentre la sua famiglia paga per le sue scelte. Se la situazione dovesse arrivare a un punto di non ritorno, si costituirà. Questo è Hank Voight. E senza di lui non esisterebbe nessun Chicago PD.
Chicago PD 5
Chicago PD 5

Hailey Upton torna sotto copertura in questo episodio di Chicago PD 5. Kelly è tornata a Chicago, e lo sguardo di Jay nel sentir pronunciare quel nome, è lo sguardo di chi vuole sapere. Di chi vuole conoscere ogni dettaglio. Sono passati tre anni da quando Hailey ha lavorato accanto all’uomo di cui era innamorata per sbattere dentro uno psicopatico violento che non merita di essere chiamato uomo. Jay è con lei ad ogni passo, e in ogni istante osserviamo questo rapporto che continua a crescere.
Non ci sono sguardi romantici (non che la cosa mi dispiacerebbe, sia chiaro), ma solo quelli di due persone che cercano di prendersi cura l’uno dell’altro. Prima è toccato ad Hailey, ora è il turno di Jay. Tensione, paura, adrenalina. Questo è quello che ho vissuto per tutto il corso dell’interno episodio di Chicago PD 5. Gli occhi di Hailey sono diversi in questi quaranta minuti. Colmi di rabbia e dolore per quel passato che non può essere dimenticato. E allora, quando Voight dice basta, Upton decide di agire per conto suo. I detective di Hank Voight hanno tutti dei punti in comune: passione, istinto, senso di giustizia e quel pizzico di follia necessaria per far parte del Distretto 21.
Chicago PD
Chicago PD 5

Il detective Hailey Upton torna nel giro e lo scopo è fermare quello spacciatore che ha ucciso l’uomo che amava. Giustizia e vendetta sono sempre divisi da un filo sottile. Ed Hailey si lascia travolgere. Vuole che quell’uomo paghi per tutto ciò che ha fatto. Jay la guarda e la segue. La aiuta nonostante, questa volta, Hailey sia convinta di poter fare da sola. Ma nessun può farcela da solo.
La notte prima di capodanno“, eccolo uno dei ricordi che brucia ancora sulla pelle di Upton. Cosa è accaduto quella notte? Kelly era con il suo capo, ma qualcosa è andato storto. Jay ha bisogno di sapere. La verità viene a galla, ed è più forte di un pungo nello stomaco. Il viso di Hailey ritratto in quelle immagini è quello di una donna a cui hanno provato a togliere tutto. Privata della propria sicurezza, una donna spezzata, ma che ha trovato la forza di rialzarsi

Share this article