Allison Mack ai domiciliari: l’attrice rilasciata dietro una cauzione di 5 milioni dollari

L’attrice Allison Mack – accusata di traffico sessuale nell’ambito della società di auto-aiuto Nxivm – è stata posta agli arresti domiciliari dopo aver pagato una cauzione di 5 milioni di dollari.

Allison Mack, nota al grande pubblico per il ruolo di Chloe Sullivan nella serie tv “Smallville” , è sotto accusa per il suo coinvolgimento in un caso di traffico sessuale. Secondo PEOPLE, l’attrice trentacinquenne è stata rilasciata dalla corte federale di Brooklyn, New York, dopo aver pagato una cauzione di 5 milioni di dollari. Mack è stata trasferita nella casa dei suoi genitori, in California, dove sarà posta agli arresti domiciliari. La corte, inoltre, le ha proibito di stabilire contatti con chiunque sia stato associato alla società di auto-aiuto Nxivm.
Le autorità hanno rivelato a PEOPLE che inizialmente la corte aveva rifiutato la richiesta di cauzione degli avvocati dell’attrice, perchè voleva assicurarsi che la quantità di denaro richiesto fosse sostanziale. La cifra di 5 milioni di dollari è stata stabilita in accordo con l’accusa e la difesa.
Allison Mack
 

Allison Mack accusata di traffico sessuale

Sono tre i capi d’accusa imputati all’attrice di “Smallville”: traffico sessuale, cospirazione di traffico sessuale e cospirazione ai lavori forzati, tutti legati al suo ruolo come braccio destro di Keith Raniere nella società di auto-aiuto Nxivm, all’interno della quale i due avrebbero gestito una vera e propria setta, dove le donne venivano sfruttate sessualmente e marchiate (per scoprire i particolari su Nxivm e il ruolo di Allison Mack leggi il nostro articolo).
Raniere, 57 anni, è stato arrestato lo scorso marzo in Messico e gli sono state rivolte le stesse accuse. Entrambi gli imputati rischiano un minimo di 15 anni di incarcerazione, qualora fossero ritenuti colpevoli.
Mack è comparsa per la prima volta davanti alla corte di New York lo scorso venerdì e si è dichiarata non colpevole. Entrambe le parti hanno chiesto alla corte un paio di giorni per lavorare a delle negoziazioni. La prossima apparizione di Mack in tribunale è fissata per il 3 maggio.
Allison Mack
 
Continuate a seguirci su Talky per ulteriori sviluppi sulla vicenda.

Share this article