Spallanzani da oggi accetta solo pazienti Covid

La decisione per garantire i posti letto per l'emergenza

di Redazione | 16/10/2020

spallanzani

Sembra di essere tornati indietro nel tempo. Ma quello che sta accadendo, tuttavia, avviene ora, il 16 ottobre. L’Istituto di Malattie infettive di Roma Lazzaro Spallanzani accetterà, da questo momento in poi, solo pazienti Covid. La comunicazione è stata data dal dipartimento della Salute della Regione Lazio attraverso i suoi canali social.

LEGGI ANCHE > Non è vero che allo Spallanzani di Roma c’è un 20enne in terapia intensiva

Spallanzani, la situazione attuale dell’Istituto per gestire l’emergenza

È stato un atto dovuto e necessario, in virtù dell’aumento dei contagi e dell’allestimento di un piano di prevenzione che possa prevedere un maggior numero di posti letto, soprattutto all’interno delle terapie intensive. L’Istituto, infatti, ha messo a disposizione interamente la propria struttura per fronteggiare l’emergenza di coronavirus nella Capitale e nel Lazio più in generale.

Questa mattina, nel canonico bollettino giornaliero legato all’istituto, la direzione dell’ospedale ha comunicato che presso la struttura ospedaliera sono ricoverate 203 persone positive al coronavirus: di questi, ben 25 necessitano di un ricovero all’interno del reparto di terapia intensiva. Un dato molto alto per la città di Roma, che nei giorni scorsi ha visto comunque un aumento dei contagi.

Spallanzani, la difficile situazione a Roma negli ospedali Covid

La decisione di rendere l’ospedale Spallanzani a disposizione esclusivamente della gestione dell’emergenza coronavirus è dettata dal fatto che a Roma la situazione è complessa. C’è una vera e propria congestione dei posti letto: nei 4 ospedali Covid della Capitale, infatti, i posti letto nei reparti ordinari è arrivata sulla soglia del 90% di occupazione.

(FOTO di repertorio – Roma)