Il Siviglia comunica i risultati dei test Covid: la sfida contro la Roma non è a rischio

di Enzo Boldi | 30/07/2020

Siviglia
  • Positivo solamente il centrocampista Nemanja Gudelj

  • Il calciatore rimarrà in isolamento e non si aggregherà alla squadra in Germania

  • Gli ottavi di finale di Europa League tra Siviglia e Roma non sono a rischio

Nelle ultime ore c’era grande preoccupazione nella Uefa per via del calciatore del Siviglia risultato positivo al test Covid. La società andalusa, questa mattina, ha comunicato i risultati dei test effettuati su tutti i calciatori e i membri dello staff: nessuno è risultato infettato. La sfida degli ottavi di finale di Europa League contro la Roma, in programma (in gara secca), giovedì 6 agosto in campo neutro in Germania, non è a rischio. Come da protocollo, i tamponi saranno effettuati nuovamente prima della partenza dalla Spagna.

LEGGI ANCHE > La risposta di Teotino a Tardelli sui ‘38 scudetti’ della Juventus: «Allora io sono il direttore del New York Times» | VIDEO

«I tamponi effettuati ieri sulla prima squadra del Siviglia e sui dipendenti hanno mostrato tutti risultati negativi al Covid-19, così come quelli effettuati martedì scorso – si legge nel comunicato stampa diffuso questa mattina dal Siviglia sul proprio sito ufficiale e sui canali social del club – Dopo questi due test negativi, il Siviglia, escluso Gudelj, che rimane in isolamento domiciliare dopo la positività notificata lunedì scorso, tornerà ad allenarsi, individualmente, oggi pomeriggio».

Siviglia, negativi i test su calciatori e staff

«Il personale e lo staff – si legge ancora nella nota del club andaluso – hanno svolto nuovi test di controllo oggi, esami che verranno ripetuti ripetuti sabato e lunedì, prima del viaggio in Germania, in programma martedì prossimo». In attesa di questi ulteriori esami, che erano già previsti a prescindere dall’allarme delle ultime ore, gli ottavi di Europa League contro la Roma – al momento – non sono a rischio.

Non è a rischio la gara contro la Roma

Negli ultimi giorni il Siviglia è stato al centro di un altro caso che ha visto come protagonista l’ex centrocampista dell’Inter Ever Banega, che si trovava in una discoteca dove – qualche giorno dopo – sono stati individuati alcuni casi di positività Covid tra i presenti. I risultati dei test, però, hanno scongiurato il contagio per il calciatore argentino.

(foto di copertina: da comunicato stampa del Siviglia Football Club)