Primo giorno di lavori al Parlamento Europeo, Silvio Berlusconi si appisola

di Gaia Mellone | 03/07/2019

Primo giorno di lavori al Parlamento Europeo, Silvio Berlusconi si appisola
  • Silvio Berlusconi alla vigilia dei suoi 83 anni è tornato al Parlamento Europeo

  • Accolto con calore, tra strette di mano, selfie e autografi: il Cavaliere starebbe già considerando di comprare casa a Bruxelles

  • Alla prima giornata di lavori però, viene immortalato mentre chiude gli occhi

Tornare a fare politica per Silvio Berlusconi potrebbe essere stato un impegno maggiore del previsto. Dopo la foto virale di lui sorridente fuori dal palazzo di Strasburgo con il suo tesserino, è diventata virale quella del primo giorno di lavori effettivi. Il Cavaliere in effetti si è appisolato per un attimo.

Primo giorno di lavori al Parlamento Europeo, Silvio Berlusconi si appisola

Che abbia dormito o forse abbia solo chiuso gli occhi, lo sa solo chi era presente al Parlamento Europeo. Chi invece gli occhi li aveva ben aperti, erano i fotoreporter che non si sono fatti sfuggire  l’occasione di immortalare Silvio Berlusconi appisolato sulla sua poltrona a Strasburgo. Del resto, il Cavaliere con i suoi 82 anni  – 83 il prossimo 23 settembre- è pur sempre il deputato più anziano tra i 748 eurodeputati eletti. Nel giorno di inaugurazione e dell’inizio dei lavori, Berlusconi è stato accolto con grande calore dal gruppo del Ppe ma non solo. Si è prestato ad abbracci, chiacchiere, foto, selfie e persino ad autografare una maglia del Milan al deputato leghista Gianantonio Da Re. «Ci sono molti deputati che hanno voluto fare una foto con me e come al solito mi sono adeguato alle richieste! aveva commentato ieri Silvio Berlusconi parlando con i giornalisti all’uscita dell’emiciclo del Parlamento europeo.

Impegni politici, istituzionali e di immagine: forse un carico troppo eccessivo per un giorno solo, tanto che si vocifera stia già trattando per comprare casa a Bruxelles sull’avenue Franklin Roosvelt, per non dover fare avanti e indietro dalla sua residenza italiana e stabilirsi in qualcosa di più casalingo di una stanza di hotel. E magari approfittare delle pause tra una seduta e l’altra per schiacciare un pisolino lontano da occhi indiscreti.

(credits immagine di copertina: Facebook La Stampa)

Silvio Berlusconi, il deputato più anziano del Parlamento europeo, durante il primo giorno di lavori a Strasburgo.

Gepostet von La Stampa am Mittwoch, 3. Juli 2019