La Serie A non è ancora ripresa ma già ci sono tanti infortunati: la lunga lista

di Federico Pallone | 06/06/2020

Serie A
  • Da Ibrahimovic a Higuain, passando per Gomez e Baselli

  • La Serie A non è ancora ripresa ma le squadre già contano gli infortunati

La Serie A scalda i motori. Dopo lo stop imposto per fronteggiare l’emergenza coronavirus, sabato 20 giugno ricomincerà il massimo campionato di calcio italiano. Ma c’è un incognita: gli infortuni. Già, perché le squadre hanno iniziato ad allenarsi – prima in maniera individuale, poi collettiva – dopo la lunga sosta e, complice probabilmente anche il lockdown, i calciatori devono già fare i conti con alcuni acciacchi fisici.

LEGGI ANCHE –> Si riparte: le date e gli orari di un campionato completamente nuovo

Mancano due settimane, come detto, alla ripresa del campionato ma la lista degli infortunati è già lunga e comprende nomi illustri. A cominciare da Gonzalo Higuain: l’attaccante argentino della Juventus, nel corso di una seduta alla Continassa, si è fermato anzitempo per un risentimento muscolare alla regione posteriore della coscia destra. Nessuna lesione, dunque, per il Pipita, ma i tempi di recupero sembrano comunque abbastanza lunghi.

Apparentemente più serio sembrava essere il problema accusato da Sergej Milinkovic-Savic: il centrocampista serbo della Lazio ha interrotto la seduta di allenamento, ma gli esami a cui si è sottoposto hanno escluso complicazioni. Solo una botta al ginocchio.

Un altro infortunato è il Papu Gomez: il fantasista dell’Atalanta ha accusato un lieve fastidio muscolare alla coscia. Probabile che si tratti solo di un affaticamento.

Il primo calciatore infortunato in Serie A dopo la ripresa degli allenamenti è stato Pau Lopez. Il portiere della Roma, lo scorso 13 maggio, ha rimediato una microfrattura al polso sinistro.

Sempre in casa giallorossa, anche Diego Perotti è andato ko: distrazione muscolare al bicipite femorale per l’argentino.

Le notizie riguardanti Zlatan Ibrahimovic facevano temere un infortunio piuttosto serio per l’attaccante svedese del Milan. Gli esami a cui si è sottoposto hanno, invece, escluso problemi gravi e il calciatore sta guarendo senza complicanze. Un nuovo controllo è previsto tra circa una settimana.

Potrebbe tornare in campo per la ripresa del campionato (ma di certo non per la gara di Coppa Italia contro l’Inter, fissata per sabato 13 giugno), Kostas Manolas ha riportato la distrazione di secondo grado del muscolo semimembranoso della coscia destra. Il difensore del Napoli ha comunque ricominciato ad allenarsi in palestra.

Il calciatore di Serie A, infine, che ha subìto l’infortunio più grave è Daniele Baselli del Torino. Il centrocampista ha rimediato una distorsione al ginocchio destro con una lesione al legamento crociato destro. Necessaria l’operazione, stagione finita.

[CREDIT PHOTO: FACEBOOK/ZLATAN IBRAHIMOVIC]

TAG: Serie A