L’indignazione di Sea Watch: «Nessuno ha donato un fiore alle 13 donne annegate a Lampedusa»

di Gaia Mellone | 09/10/2019

  • Il naufragio a sei miglia da Lampedusa in cui hanno perso la vita 13 donne

  • Sea Watch Italy era presente ai funerali

  • Il tweet indignato: «Dove siete tutti»

Il naufragio a sei miglia da Lampedusa, dove hanno perso la vita 13 donne, ha scatenato una becera ironia sui social network. Ancora una volta, la morte di persone disperate diventa occasione per esprimere cattiveria. E se i commenti fanno rabbrividire, anche fuori dal mondo virtuale le cose non sembrano andare molto meglio. Sea Watch Italy ha denunciato infatti l’assenza delle istituzioni ai funerali.

L’indignazione di Sea Watch: «Nessuno ha donato un fiore alle 13 donne annegate a Lampedusa»

LEGGI ANCHE> La vergogna social contro le vittime del naufragio di Lampedusa: «Chi per sti mari va, sti pesci piglia»

«Dove siete tutti». Sea Watch Italy ha condiviso il video della chiesa in cui si sono svolti i funerali per le 13 donne vittime del naufragio al largo di Lampedusa. Le campane suonano, ma la piazza è vuota. «Nessuno è venuto a poggiare un fiore sulle bare delle 13 donne – scrive la Ong dal profilo twitter italiano – a guardare in faccia i sopravvissuti, a sostenere i soccorritori». Il naufragio di Lampedusa, continua il tweet condiviso da Sea Watch Italy che era presente insieme a Mediterranean Hope, è una «tragedia avvolta nell’indifferenza delle istituzioni».

(Credits immagine di copertina: Twitter Sea-Watch Italy@SeaWatchItaly)