Scuole chiuse in tutta Italia, non soltanto in Lazio

di Gianmichele Laino | 04/03/2020

scuole chiuse roma
  • Nelle scorse ore si sono rincorse voci sulla chiusura delle scuole a Roma e nel Lazio

  • Si era parlato della chiusura fino al 5 marzo

  • Ma la Regione Lazio smentisce, chiedendo di arginare le fake news

Scuole chiuse a Roma e nel Lazio, ma anche in tutta Italia. A specificarlo, dopo una serie di notizie che si sono rincorse soprattutto via social network e all’interno delle chat private, è il governo: il presidente del Consiglio, infatti, aveva ricordato che – se dovesse essere necessario – si sarebbero potute chiudere tutte le scuole d’Italia in concomitanza con l’emergenza. Adesso la misura è stata confermata anche per tutte le altre zone d’Italia, fino a metà marzo. Ora, si attende solo l’ufficialità del provvedimento, come ricordato dal ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina. Quest’ultima ha sottolineato che si tratta del parere del comitato scientifico valutato attentamente dal governo. Ma che soltanto nel pomeriggio verrà comunicata la decisione definitiva.

LEGGI ANCHE > Coronavirus, la mappa dei contagi in Italia

Scuole chiuse Roma e Lazio: cosa dice il governo

Dunque anche il Lazio dovrà far fronte all’emergenza, allineandosi alla direttiva del governo. Giuseppe Conte ha così superato tutto quanto si era stabilito fino a questo momento, con notizie che si erano rincorse a più riprese sulle scuole chiuse Roma e Lazio. Addirittura, il presidente della Regione Nicola Zingaretti aveva vagliato inizialmente l’ipotesi di prolungare per un breve periodo di tempo le vacanze di Pasqua. Ma la decisione presa dal governo ha uniformato il provvedimento su tutto il territorio nazionale.

Le ultime notizie ufficiali in merito a possibili chiusure scolastiche risalivano a una settimana fa, quando si erano diffuse voci incontrollate sulla possibile chiusura degli edifici scolastici. In quella circostanza, era stata pubblicata una nota ufficiale da parte della Regione: «Coronavirus – aveva scritto la Regione sui propri profili ufficiali -: le notizie che stanno circolando riguardo alla presunta chiusura delle scuole e al divieto di manifestazioni pubbliche nel Lazio sono completamente prive di fondamento. Nell’invitare tutti ad arginare fake news che alimentano solo insicurezza nella popolazione, ribadiamo con forza che nella nostra regione non è stato segnalato alcun caso di infezione da Coronavirus autoctono e che i casi individuati sono stati 3 in totale, di cui un paziente guarito e uno ormai negativo».

La precisazione si era resa necessaria dopo che, nelle ore precedenti, si erano rincorse false notizie sulla chiusura delle scuole che hanno reso complessa l’attività organizzativa sia delle famiglie, sia degli stessi istituti. L’emergenza coronavirus, che ha visto aumentare i contagi anche nella regione Lazio, con 20 casi di contagio fatti registrare all’ospedale Lazzaro Spallanzani, è ben lontana dalla sua conclusione. Ora, ovviamente, le scuole chiuse in tutta Italia contribuiranno a limitare ulteriormente il contagio.