La Juventus provoca: «38 scudetti»

di Enzo Boldi | 27/07/2020

Scudetti Juventus
  • Continua l'atavico duello che non tiene conto delle sentenze su Calciopoli

  • La foto pubblicata sui profili social bianconeri

  • Torna la polemica sul numero scudetti Juventus

Attenersi alle sentenze della giustizia ordinaria? Assolutamente no. Dopo la conquista del nono titolo di fila (36 in totale nella storia della Serie A), la Juventus ha deciso di proseguire con le sue provocazioni pubblicando sui social una foto dell’Allianz Stadium di Torino al cui ingresso, da oggi, campeggia la scritta «38». Ma quanti sono gli scudetti Juventus? Sono due di meno, come sentenziato – ripetutamente – dal 2006, anno dello scandalo di Calciopoli che costrinse i bianconeri a un anno nel purgatorio della Serie B.

LEGGI ANCHE > La Juventus ci riprova: presentato l’ennesimo ricorso contro l’assegnazione dello scudetto 2006 all’Inter

E tutti i ricorsi presentati dal club 36 volte campione d’Italia sono stati respinti al mittente. La giustizia, infatti, ha sempre ritenuta valida la decisione originaria di non assegnare lo scudetto 2004/2005 e di consegnare quello della stagione successiva – 2005/2006 – all’Inter, dopo le penalizzazioni per lo scandalo Calciopoli che coinvolse (tra le grandi) anche Lazio, Fiorentina e Milan. Eventi rimasti nella storia, ma che non hanno mai appianato le divergenze tra i bianconeri e le altre squadre, in particolare con i nerazzurri. Ed ecco che questa mattina, dopo il nono scudetto consecutivo, la Juventus ha pubblicato queste foto sui propri canali social ufficiali.

Scudetti Juventus: sono 36 e non 38

Insomma, il club bianconero ha deciso di provocare la pubblica opinione. Invece di godersi il nono titolo consecutivo, ha scelto la via dei 38 scudetti, come ormai accade da diversi anni a questa parte. Eppure le sentenze sugli scudetti Juventus sono ben chiare ed evidenti, nonostante i numerosi tentativi di rientrare in possesso di quei due titoli tolti (uno cancellato ne reso vacante, l’altro assegnato agli acerrimi rivali dell’Inter), falliti nel corso degli anni. Insomma, una scelta di cattivo gusto che ha il sapore della provocazione.

(foto di copertina: da profilo Twitter di Fc Juventus)

TAG: Juventus