L’ex raggiunge la donna al karaoke a Savona: «Ti ricordi di me?» e poi le spara

di Gaia Mellone | 14/07/2019

Orrore a Reggio Emilia, bambini sottoposti a scosse elettriche e lavaggi del cervello per allontanarli dalle famiglie
  • Donna uccisa dall'ex marito con 7 colpi di pistola

  • La sparatoria durante la serata karaoke nel ristorante di un bagno Aquario a Savona

  • L'uomo era già stato condannato per danneggiamenti e stalking, e aveva dato fuoco al ristorante della donna

L’ha raggiunta nel ristorante del bagno ‘Aquario’ a Savona durante la serata Karaoke mentre cantava, per poi ucciderla con 7 colpi di pistola. La donna di 40 anni è stata uccisa brutalmente dall’ex marito di 48 anni già denunciato e condannato per stalking. Nella sparatoria è rimasta gravemente ferita una donna e colpita di striscio una ragazza. L’uomo è ancora in fuga.

LEGGI ANCHE > Assassinata dal marito dopo 12 denunce: lo Stato annulla il risarcimento

L’ex raggiunge la donna al karaoke a Savona: «Ti ricordi di me?» e poi le spara

Secondo quanto raccontato dai testimoni, l’uomo prima di sparare avrebbe detto alla donna «ti ricordi di me?». L’uomo sarebbe entrato nel ristorante mentre la ex moglie era impegnata a cantare al karaoke: in questo modo ha potuto avvicinarsi  moltissimo a lei e spararle da distanza ravvicinata 7 colpi. La donna è deceduta sul colpo, mentre un’altra signora di 60 è rimasta gravemente ferita ad una gamba. Ferita solo di striscio una giovane. L’uomo, che si è poi dato alla fuga e tutt’ira non è ancora stato ritrovato, era già stato condannato a 3 anni e due mesi per danneggiamenti e stalking. Non aveva però rispettato i divieti di avvicinamento. Dopo essere stato condannato nel 2015 aveva dato fuoco al ristorante che l’ex compagna gestiva.

(Credits immagine di copertina: foto generica volante carabinieri Pixabay License)