Paura per Wanda Nara, sasso contro l’auto: a bordo c’erano anche i tre figli

di Redazione | 16/02/2019

Mauro Icardi
  • Un sasso contro l'auto, paura Wanda Nara: a bordo c'erano anche i tre figli

  • L'episodio in un periodo di forti critiche da parte di molti tifosi all'agente e moglie di Mauro Icardi

  • L'Inter da ha pochi giorni deciso di togliere la fascia di capitano al calciatore argentino

Wanda Nara è sotto choc. Stamattina un sasso ha colpito il finestrino della sua auto mentre lei era al voltante e a bordo con lei c’erano anche i tre figli maschi. Sono stati attimi di paura per la moglie e agente di Mauro Icardi, che stava accompagnando i suoi bambini a Como, dove avrebbero dovuto disputare una partita di calcio. Fortunatamente non c’è stata nessuna conseguenza, se non un grande spavento da parte di tutta la famiglia. Wanda Nara, probabilmente, nelle prossime ore sporgerà denuncia per l’accaduto.

Un sasso contro l’auto, paura per Wanda Nara: a bordo anche i tre figli

Wanda Nara e Icardi sono finiti negli ultimi giorni al centro delle critiche di molti tifosi dopo la decisione, da parte dell’Inter, di togliere la fascia di capitano all’attaccante argentino, perché «cose che lo circondano – aveva spiegato l’allenatore neroazzuro Luciano Spallettiimbarazzano spogliatoio e club». Il calciatore si è rifiutato di partire con il resto della squadra per la trasferta in Europa League a Vienna e sta svolgendo fisioterapia per problemi al ginocchio destro. Ieri non c’è stato l’atteso confronto con la società. L’attaccante si è limitato a parlare con l’allenatore per informarlo dei problemi fisici. Poi, in serata, dopo che la moglie ha dato appuntamento a tutti in tv domenica sera, Icardi ha pubblicato un messaggio criptico su Instagram: «Confondili con il tuo silenzio, sorprendili con le tue azioni».

La tensione per il difficile rinnovo del contratto

Stamattina Wanda Nara era al volante in direzione autostrade, non lontano da San Siro. L’episodio, che è stato fatto filtrare dall’entourage della moglie e procuratrice di Icardi, per fortuna non ha avuto conseguenze. La conferma della dinamica dell’episodio potrebbe far salire a livelli inauditi la tensione per il difficile rinnovo contrattuale di cui Icardi e la sua agente stanno discutendo con l’Inter.

(Foto di copertina da archivio Ansa. Credit immagine: ANSA / DANIEL DAL ZENNARO)