Samara Challenge: cos’è lo scherzo che spaventa l’Italia

di Daniele Tempera | 02/09/2019

  • Da Nord a Sud, la bambina di "The Ring" passeggia nelle strade italiane spaventando i passanti

  • Storia di un gioco diventato ormai virale che potrebbe essere molto pericoloso

  • A Roma una ragazza, vestita da Samara, è stata presa a calci da un gruppi di adolescenti

Le prime “apparizioni” si sono registrate in Sicilia, a Catania e a Cagliari. Poi Napoli ed infine Roma. Stiamo parlando dal #SamaraChallenge l’ennesima sfida che viene dai social network. Come funziona? Ci si traveste da Samara, la bambina protagonista dell’horror “The Ring” e si scende in strada a spaventare i passanti, filmandone, se possibile le reazioni. Le bravate finiscono in rete, prevalentemente su twitter dove c’è un apposito hashtag per il “gioco” del momento .

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Roma, Monti Tiburtini, Samara spaventa la gente nel parco e da fuoco ai secchioni.

Un post condiviso da Welcome To Favelas (@welcometofavelas__) in data:

Il problema è che non sempre le cose vanno come dovrebbero andare e spesso le reazioni dei passanti sono abbastanza pericolose.

Da Nord a Sud: le reazioni

A Messina, ad esempio, un anziano si è sentito male per lo spavento dopo aver incrociato la “bambina” di The Ring. In Campania una ragazza ha ricevuto invece un pugno in faccia da un malcapitato che non aveva capito che si trattasse di uno scherzo. Un’altra Samara invece è stata vittima di lancio di oggetti nei pressi di Scampia,nel napoletano. L’escalation si è registrata ieri a Roma, nel quartiere San Basilio, dove la “bambina di The Ring” è stata addirittura presa a calci da un gruppo di adolescenti.

Sì, perché la moda si è diffuso anche nei quartieri periferici della Capitale, scatenando reazioni non sempre entusiaste da parte dei residenti, come si può intuire da molte reazioni social.

Ma purtroppo, da Catania a Roma, il “gioco” non sembra destinato ad arrestarsi immediatamente, al di là delle imprevedibili conseguenze.