Salvini in treno, seduto nel posto non utilizzabile per il distanziamento sociale

di Ilaria Roncone | 27/06/2020

  • Matteo Salvini ha pubblicato una foto in cui infrange due regole rispetto al distanziamento sociale

  • Il leader della Lega non indossa la mascherina che è obbligatorio portare sui treni ed è seduto nel posto vietato

  • Sarebbe giusto che, nel suo ruolo istituzionale, condividesse foto in cui dà il buon esempio

Dare il buon esempio non è il punto forte di Matteo Salvini e di dubbi sulla mascherina, a quanto pare, ce ne sono ancora. In un post che risale a due giorni,pubblicato sulla sua pagina Facebook, si vede il leader della Lega che viaggia su un treno Italo in direzione Puglia. Salvini, che in questo periodo gira l’Italia per la campagna elettorale delle regionali, ha scelto – o chi per esso lo ha fatto – uno scatto che scatena non poche perplessità. Basti vedere il posto scelto, su quale svetta la ormai familiare scritta “questo posto non è utilizzabile”. Oltre a questo l’ex ministro dell’Interno viaggia con la mascherina abbassata ma, come da regolamento, vige l’obbligo di indossarla durante i viaggi in treno.

LEGGI ANCHE >>> Azzolina spiega dove saranno trovati i nuovi spazi per garantire il distanziamento a scuola, ma Salvini dice che non l’ha spiegato

Salvini viaggi treno nel posto non utilizzabile

Tutti o quasi abbiamo viaggiato in treno almeno una volta dopo la fine del lockdown tra regioni, per raggiungere qualcuno o per piacere, e tutti abbiamo letto questo messaggio sui sedili dei treni Italo: «Questo posto non è utilizzabile. L’abbiamo riservato al distanziamento sociale per farti viaggiare in totale sicurezza». Matteo Salvini – come documentato in foto – sceglie di sedersi proprio su quel posto. Va da sé che, se nessuno è seduto accanto a lui o di fronte a lui – disponendosi quindi a scacchiera rispetto ai posti – il distanziamento sociale è comunque rispettato. Rimane comunque il fatto che, stando alla fotografia, Salvini infrange la regola. E non solo quella.

Salvini su Italo senza mascherina

Sempre parlando di viaggi in totale sicurezza si legge sul sito di Italo: «È obbligatorio per tutti i passeggeri indossare dispositivi di protezione individuale per accedere a bordo. È pertanto necessario disporre di apposite mascherine per la protezione del naso e della bocca». Le istruzioni sono scritte a chiare lettere sulla home del sito di Italo e – come saprà chi ha viaggiato – vengono ribadite a intervalli regolari da annunci sui treni in cui viene chiesto di indossare la mascherina a bordo. Il fulcro della questione è molto semplice: quando si fa una foto da pubblicare sui social e che verrà vista da milioni di persone è bene prestare attenzione e dare il buon esempio, mostrando di rispettare le regole di distanziamento sociale.

(Foto copertina dal profilo Facebook di Salvini)