Salvini è grato alle sardine perché «danno valore e importanza a ogni mia presenza»

di Gaia Mellone | 19/11/2019

Salvini è grato alle sardine perché «danno valore e importanza a ogni mia presenza»

A margine di una conferenza stampa a Terni, Matteo Salvini ha espresso un commento positivo nei confronti delle “sardine“. «Mi piacciono questi ragazzi – ha dichiarato il leader leghista – perché danno valore e importanza a ogni mia presenza».

Salvini è grato alle sardine perché «danno valore e importanza a ogni mia presenza»

LEGGI ANCHE> Modena, sardine e ombrelli: piazza Grande è una distesa colorata contro la Lega | VIDEO

Dopo il successo della prima mobilitazione delle “sardine” a Bologna, e la seconda a Modena, il movimento spontaneo ha annunciato che riempiranno anche le piazze di tutta Italia ogni volta che sarà necessario. La prossima mobilitazione è prevista a Perugia per sabato 23 novembre, quando il segretario Lega sarà nella città umbra per festeggiare il risultato delle scorse ultime elezioni regionali, ma sono state annunciate manifestazioni anche in molte altre città italiane, a Torino, Bari, Firenze e Milano. E come reagisce Matteo Salvini alla presenza delle sardine? con gratitudine. «Sono un valore aggiunto – ha dichiarato durante una conferenza stampa a Terni – la partecipazione è sempre bella e se a ogni mia presenza corrisponde una manifestazione contro, vuole dire che nessuna mia presenza passerà inosservata. Andrò piazza per piazza a stringergli la mano».

(credits immagine di copertina:  ANSA/GIUSEPPE LAMI)

TAG: Sardine