Il caos natalizio sui binari: guasto alla stazione di Porta Garibaldi e ritardi fino a 90 minuti

di Enzo Boldi | 24/12/2019

Ritardo treni

Un dono sotto l’albero alla Vigilia di Natale. Per tutte le persone che quest’oggi, martedì 24 dicembre, si sono messe (o si stanno mettendo) in viaggio sui binari che attraversano l’Italia da Nord a Sud, è arrivato il pacco inaspettato. Un guasto a un impianto elettrico nella stazione di Milano Porta Garibaldi sta provocando ritardi fino (e in alcuni casi anche superiori) ai 90 minuti. Una partita di calcio, insomma, nel giorno della Vigilia. Le cause del guasto sono ancora da accertare, ma diversi treni – in particolare i regionali – sono stati cancellati. Il ritardo treni, i questi minuti, sembra destinato a crescere.

LEGGI ANCHE > Liguria, treni cancellati per «indisponibilità del personale»

«Dalle 5.30 la circolazione ferroviaria nel nodo di Milano è rallentata per un inconveniente tecnico alla linea elettrica di alimentazione dei treni a Milano Porta Garibaldi – si legge nella nota ufficiale pubblicato sul sito della Rete Ferroviaria Italiana (RFI) -. Riprogrammato il servizio ferroviario con cancellazioni e limitazioni di percorso. I convogli in viaggio registrano ritardi fino a 90 minuti». E la notizia (al momento sono le 11.50) è in continuo aggiornamento. Fino a qualche minuto fa, infatti, i ritardi erano stati conteggiati nella misura dei 60′.

 

Ritardo treni nella vigilia di Natale

Le cause del guasto sono in corso di accertamento e sul posto, all’interno della stazione di Milano Porta Garibaldi, stanno intervenendo i tecnici della RFI. I treni in ritardo, per il momento, stanno effettuando fermata nelle stazioni di Milano Rogoredo, Milano Certosa e Milano Centrale, senza poter passare per la stazione di Milano Porta Garibaldi.

Disagi che coinvolgono tutta Italia

Il ritardo treni e le cancellazioni stanno coinvolgendo tutti i passeggeri che si sono messi in viaggio nel giorno della Vigilia di Natale. Il traffico risulta fortemente rallentato con la circolazione deviata sul percorso alternativo da Milano Certosa/Milano Lambrate via Milano Centrale. Ecco la lista dei treni coinvolti:

FR 9300 Perugia (5:30) – Torino Porta Nuova (10:20)
FR 9304 Napoli Centrale (6:00) – Torino Porta Nuova (12:20)
FR 9712 Trieste Centrale (6:02) – Torino Porta Nuova (11:00)
FR 9702 Venezia Santa Lucia (6:18) – Torino Porta Nuova (9:50)
FR 9307/9390 Torino Porta Nuova (6:40) – Fiumicino Aeroporto (12:22)
FR 9309 Torino Porta Nuova (7:40) – Roma Termini (12:35)
FR 9350 Napoli Centrale (7:58) – Torino Porta Nuova (14:20)
FR 9715 Torino Porta Nuova (8:08) – Venezia Santa Lucia (11:42)
FR 9716 Venezia Santa Lucia (8:18) – Torino Porta Nuova (11:50)
FR 9311 Torino Porta Nuova (8:40) – Napoli Centrale (15:03)
FR 9805 Torino Porta Nuova (9:10) – Lecce (18:50)
FR 9313 Torino Porta Nuova (9:40) – Firenze Santa Maria Novella (12:50)
ICN 798 Salerno (20:38) – Torino Porta Nuova (9:20)

(foto di copertina: ANSA/GIORGIO BENVENUTI)

TAG: treni