La Lombardia riapre terme e centri benessere

di Enzo Boldi | 05/06/2020

Riapertura terme in Lombardia

Domani, sabato 6 giugno, la Lombardia si appresta a compiere un altro passo avanti verso una parvenza di normalità quotidiana. L’ultima ordinanza firmata da Attilio Fontana, infatti, prevede la ripresa delle attività nelle strutture termali e nei centri benessere. Ma non c’è solo la riapertura terme in Lombardia (seguendo, ovviamente, le disposizioni di sicurezza), ma anche quella degli impianti a fune e di risalita anche ad uso turistico, sportivo e ricreativo.

LEGGI ANCHE > Gallera spiega che il numero ridotto di tamponi processati ieri è legato al ponte del 2 giugno

L’ordinanza è stata pubblicata nella prima serata di venerdì 5 giugno e avrà effetto a partire dalla mezzanotte, fino al 14 giugno. Questo è quanto scritto nel testo che contiene le ultime disposizioni che saranno vigenti in Lombardia a partire dalla giornata di domani.

Le seguenti attività sono svolte nel rispetto delle misure contenute nelle corrispondenti schede dell’allegato 1:
● impianti a fune e di risalita ad uso turistico, sportivo e ricreativo;
strutture termali e centri benessere.

Riapertura terme in Lombardia dal 6 giugno

La riapertura delle terme in Lombardia e dei centri benessere dovranno seguire le indicazioni che sono state adottate anche per la ripresa delle attività all’interno delle palestre e piscine: si dovrà adottare un sistema di prenotazione degli appuntamenti per evitare lunghe attese (che possono portare a piccoli assembramenti fuori e dentro la struttura), misurare la temperatura corporea di clienti e personale e l’obbligo di indossare la mascherina all’interno delle aree comuni, quando è inevitabile il contatto con altre persone.

Le regole per la ripresa

E proprio le aree comuni ( spogliatoi, cabine, docce, servizi igienici, attrezzature)  dovranno essere costantemente pulite e disinfettate. Così come tutte quelle superfici che, per loro natura, sono più soggette al contatto da parte dei clienti e ospiti delle strutture termali e dei centri benessere.

(foto di copertina: da Pixabay)