Il principe Carlo positivo al Coronavirus

di Enzo Boldi | 25/03/2020

Principe Carlo

Anche il Principe Carlo è risultato positivo al Coronavirus. Il 71enne erede al trono d’Inghilterra aveva accusato i primi lievi sintomi nei giorni scorsi. Allora è stato deciso di sottoporlo al tampone che, questa mattina, ha dato esito positivo. Insieme alla moglie e duchessa di Cornovaglia Camilla, resteranno isolati nella loro abitazione in Scozia. L’annuncio è stato dato dal portavoce della Clarence House.

LEGGI ANCHE > Il principe Alberto di Monaco positivo al Covid-19

Come riporta il Telegraph, il Principe Carlo «mostrava sintomi lievi, ma comunque rimane in buona salute e ha lavorato come al solito negli ultimi giorni». In Gran Bretagna, adesso, c’è ancor più attesa per il discorso della Regine Elisabetta (annunciato qualche giorno fa) che nel frattempo si è ritirata nel castello di Windsor.

Il principe Carlo contagiato dal Covid-19

Negativo, invece, il tampone effettuato sulla compagna del Principe Carlo, la duchessa di Cornovaglia Camilla. «Ha mostrato sintomi lievi, ma per il resto rimane in buona salute e ha lavorato da casa negli ultimi giorni come al solito – ha detto il portavoce di Clarence House -. Anche la Duchessa di Cornovaglia è stata sottoposta al tampone, ma non risulta essere contagiata dal virus. In conformità con il governo e la consulenza medica, il Principe e la Duchessa si stanno autoisolando in Scozia. I test sono stati effettuati dal SSN nell’Aberdeenshire».

Le preoccupazioni per la Regina Elisabetta

Non è chiaro quando il Principe Carlo possa aver contratto il Coronavirus, dato che nelle ultime settimane ha preso parte a numerosi impegni pubblici. Inoltre, per il momento, non è noto l’ultimo incontro con la madre, la Regina Elisabetta e il padre (il principe Filippo) che da giorni sono in isolamento all’interno del castello di Windsor.

(foto di copertina: commons di Wikipedia)