Perché non è stata una giornata fortunata per gli utenti di Poste Mobile

Da stamattina molti utenti di Poste Mobile lamentano di essere disconnessi dalla rete telefonica e dati, mentre l'azienda non dà spiegazioni

di Daniele Tempera | 28/09/2020

“Stiamo lavorando per ripristinare il servizio nel più breve tempo possibile. Ci scusiamo per il disagio”: è questo il laconico messaggio che molti utenti di Poste Mobile si sono visti recapitare da stamattina dal loro operatore.  Ma per molti è fruitori dei servizi dell’operatore è stata una vera e propria giornata infernale. Dalla mattinata, per la precisione dalle 11, molti utenti lamentano l’impossibilità di effettuare chiamate e ricevere messaggi. A tutto ciò si aggiunge l’assenza di linea dati che impedisce agli utenti la possibilità di navigazione e l’uso di servizi di messaggeria istantanea come Whatsapp.

E sono sono pochi quelli che lamentano questa disconnessione come un danno economico, come quello di questa utente: “è da stamattina che non funziona niente, ci lavoro con il cellulare e ne ho bisogno vedete di sistemare perchè sono piu di 8 ore che non funziona!”.

Quel che è certo è che i disagi riguardano non poche persone. Come ricorda Il Sole 24 Ore  PosteMobile conta circa 4,5 milioni di utenti in tutta Italia. PosteMobile, è un operatore Mvno (Mobile Virtual Network Operator) e cioè una compagnia di telecomunicazioni che fornisce servizi di telefonia mobile senza disporre di licenze per lo spettro radio e senza avere necessariamente tutte le infrastrutture di rete. Attualmente, i servizi di PosteMobile si poggiano su rete WindTre.

E se in rete prevale, al momento l’ironia, non sono pochi quelli che si lamentano del silenzio che traspare al momento da parte dell’azienda. Molti utenti riportano infatti, anche l’impossibilità di chiamare il numero verde 160 per il largo afflusso di chiamate arrivate. Un disservizio e un’assenza di comunicazione che, c’è da aspettarselo, avrà conseguenze anche sull’azienda.