Due azzurrini positivi ai test: l’Italia Under 21 è in isolamento

Nella serata di martedì erano trapelate indiscrezioni. Ora la conferma ufficiale

07/10/2020 di Enzo Boldi

Islanda

Stop agli allenamenti e gruppo in isolamento fiduciario in attesa di essere sottoposti alla terza tornata di tamponi. Si blocca il ritiro degli Azzurrini a Tirrenia in vista del match di venerdì contro i pari età dell’Islanda, match valido per le qualificazioni ai prossimi Campionati Europei di categoria. Già nella serata di martedì la notizia dei positivi Italia Under 21 era iniziata a circolare, con il nome del difensore dell’Inter Alessandro Bastoni (risultato negativo a un primo tampone e positivo al secondo). Ora arriva la conferma di sue casi.

LEGGI ANCHE > Pecoraro e «quel file su Inter-Juve di Orsato sparito che ha condizionato un campionato»

Il gruppo della Nazionale guidata da Davide Nicolato, come da protocollo, è stato posto in isolamento fiduciario nel ritiro di Tirrenia (in provincia di Pisa) in attesa di essere sottoposti – già da questa mattina – ai test molecolari per la terza volta in pochi giorni. Nella prima tornata, infatti, nessuno dei convocati della nostra Nazionale Under 21 (compreso lo staff tecnico) era risultato positivo. Poi, con il secondo test, si sono evidenziate due positività. Quindi, come prevedono le regole vigenti, tutto il gruppo presente nel ritiro dovrà esser sottoposto alle verifiche del caso.

Positivi Italia Under 21, la squadra è in isolamento fiduciario

Secondo quanto trapela da Tirrenia (e dalla Figc) i due positivi Italia Under 21 sono totalmente asintomatici ed erano risultati negativi al test molecolare di domenica 4 agosto (risultato arrivato lunedì). In quella giornata, dunque, l’esito del tampone aveva dato il via libera per aggregarsi al gruppo degli Azzurrini agli ordini del commissario tecnico Davide Nicolato. Le ultime evidenze, però, hanno mostrato una situazione mutata. Come hanno spiegato più volte gli esperti, infatti, il periodo di incubazione varia di soggetto in soggetto, e la fotografia scattata dai test può variare nei giorni successivi.

(foto di copertina: da profilo Instagram Azzurri)

Share this article