Ostia, gestore 31enne di un pub positivo al Covid ricoverato in intensiva con «carica virale altissima»

Dallo Spallanzani di Roma arriva una storia che preoccupa i medici

di Ilaria Roncone | 17/10/2020

Gestore pub Ostia

Il gestore del celebre pub di Ostia “Casa Clandestina” ha 31 anni ed è ricoverato allo Spallanzani da tre giorni, intubato e sedato perché non può respirare da solo. In ospedale ci è arrivato con una grave insufficienza respiratoria, fortemente dispnoico e prima ancora di fare il tampone – risultato positivo – è stato attaccato alle macchine poiché gli rimaneva solo qualche minuto di autonomia respiratoria. Non c’è stato tempo nemmeno di agire con la mascherina d’ossigeno. Le condizioni del giovane sono gravi e i medici non riescono a spiegarsi come un giovane senza patologie pregresse possa essere colpito così duramente.

LEGGI ANCHE >>> Dietro la carenza di posti in terapia intensiva si nasconde un altro allarme: mancano 4.000 anestesisti

Gestore pub Ostia con «carica virale altissima»

L’apparato respiratorio del gestore pub Ostia che ora si trova in rianimazione allo Spallanzani sarebbe letteralmente collassato secondo i medici. Il 31enne era sano, in buone condizioni, ma nel giro di qualche ora la sua situazione è degenerata. Non è la prima volta che dagli ospedali arriva una storia del genere, comunque, e ciò che ha colpito i medici -dopo la tac che ha evidenziato una polmonite interstiziale causata dal Covid – è stata l’altissima carica virale che aveva attaccato le vie aree del giovane uomo.

Tutti negativi i colleghi

I dottori non fanno pronostici ma rimangono preoccupati, così come famiglia, amici e conoscenti del gestore del famoso pub. La paura è anche per la possibile nascita di un nuovo focolaio a Ostia, visto che il pub in questione è un luogo simbolo della movida della città. In tal senso, però sembrerebbero arrivare notizie rassicuranti da parte dei collaboratori del 31enne: «Gli altri dipendenti si sono sottoposti al tampone rapido e sono risultati negativi. Nei giorni di chiusura verrà eseguita la sanificazione del locale». L’apprensione della cittadina per il giovane è tanta considerato il suo coinvolgimento e le sue iniziative sociali a favore dei bisognosi.