Nel test per i nuovi navigator: dove si trova Empoli e il significato di masterizzare

di Redazione | 18/06/2019

concorso navigator
  • Oggi è stato il primo giorno per il concorso per diventare navigator

  • Ecco alcune domande del primo turno di test

Oggi è stato il primo giorno del test per diventare navigator. In tutto – il 18, 19 e 20 giugno – saranno 54mila persone a partecipare al concorso che è stato indetto per selezionare le figure che dovranno agevolare gli iscritti al programma per il reddito di cittadinanza a cercare lavoro. Il caldo, la scarsa organizzazione per un concorso così partecipato (oggi erano previste almeno 9000 presenze nella Capitale) e alcuni problemi logistici a Fiera di Roma hanno caratterizzato la giornata degli aspiranti navigator arrivati da tutta Italia.

Navigator, com’è andato il test

Il primo turno è iniziato alle 11.30: 100 minuti a disposizione per le 100 domande inserite nel test a risposta multipla. Si ottiene l’idoneità – il punteggio minimo per sperare di superare la prova – con 60/100 e l’errore comporterà una penalizzazione. I candidati, complessivamente, hanno trovato scarsa corrispondenza tra le domande inserite nel test del primo turno e i materiali messi a disposizione per la preparazione di quello che, di fatto, è un maxi-concorso.

Le domande e le risposte del primo test per navigator

Nel turno delle 11.30 sono state diverse le domande di cultura generale e inerenti all’argomento specifico del reddito di cittadinanza. Tra queste, i candidati hanno risposto al quesito che chiedeva di localizzare Empoli, di dare la definizione del termine masterizzare e del concetto di bit. Poi, sono state poste domande più tecniche riguardanti l’ordinamento dello Stato e la pubblica amministrazione. In un quesito si chiedeva in quali materie lo Stato non avesse competenza esclusiva (tra le alternative c’era la Protezione Civile), sui criteri che devono rispettare le associazioni sindacali per fare proselitismo, sulle ore previste per l’alternanza scuola-lavoro negli istituti superiori.

E ancora: la definizione di NEET e, per quanto riguarda la materia di settore del reddito di cittadinanza, i requisiti per la prima offerta di lavoro, il limite del patrimonio immobiliare entro i quali, in assenza di figli, è possibile ottenere il reddito di cittadinanza, i limiti dei turni per il lavoro notturno per una persona con a carico un disabile.

TAG: navigator