Il Cybertruck indistruttibile di Musk a cui sono stati distrutti i finestrini durante la presentazione

di Gaia Mellone | 22/11/2019

  • Elon Musk ha presentato la nuova macchina elettrica Tesla

  • Il Cybertruck è realizzato con materiali estremamente resistenti, praticamente indistruttibili

  • Dimostrando la resistenza dei finestrini però, il collaboratore li ha rotti

Chiamare un collaboratore sul palco per mettere alla prova i finestrini indistruttibili, e vederli che si frantumano davanti agli occhi di migliaia di spettatori fisici e virtuali. L’incubo di Elon Musk durante la presentazione del Cybertruck, la macchina “indistruttibile”, sembra una vera e propria barzelletta.

Il Cybertruck indistruttibile di Musk a cui sono stati distrutti i finestrini durante la presentazione

LEGGI ANCHE> Elon Musk ha presentato il primo passeggero del viaggio intorno alla Luna

Il nuovo gioiellino di Elon Musk è il Cybertruck, la macchina elettrica “indistruttibile” prodotta da Tesla. Il telaio è stato realizzato con un particolare tipo di acciaio inossidabile, teoricamente resistente 30 volte di più di quello “normale”, mentre i finestrini sono creati con l‘Armor Glass, che dovrebbe essere infrangibile. Il condizionale è però d’obbligo: durante la presentazione del pick up infatti, Musk ha in pratica dato vita ad una auto-smentita. Ha infatti chiesto ad un collaboratore di salire sul palco con lui e mostrare al pubblico la resistenza dei vetri. Il malcapitato ha quindi tirato un oggetto metallico grande come una pallina da tennis contro il finestrino, che però si è rotto. Speranzoso, Elon Musk ha sorriso dicendo che «forse questo è stato troppo forte». Il test è stato quindi ripetuto, con il medesimo risultato: «C’è ancora spazio per fare miglioramenti», ha tagliato corto il Ceo di Tesla. Fortunatamente, è andata meglio con la scocca della macchina elettrica, che ha resistito senza intoppi alle martellate dello stesso collaboratore.

 

(Credits immagine di copertina: Twitter Elon Musk@elonmusk)