Il Movimento 5 Stelle Molise scambia il Molise per le Marche

di Gaia Mellone | 05/07/2019

Il Movimento 5 Stelle Molise scambia il Molise per le Marche
  • Il Movimento 5 Stelle Molise annuncia su Facebook i fondi contro il dissesto idrogeologico

  • Lo fa però con una raffigurazione della regione Marche

  • La foto è stata corretta, ma non prima di essere diventata virale

È ormai una battuta diffusa dire che “il Molise non esiste“, ma se a dimenticarselo sono i politici proprio del Molise, la barzelletta è assicurata. Peccato che non si sia trattato di uno scherzo: il Movimento 5 Stelle Molise infatti, annunciando l’arrivo dei fondi contro il dissesto idrogeologico, ha messo una cartina delle Marche.

LEGGI ANCHE > La gaffe di Luigi Di Maio sul ‘Caso Letta’: non distingue le cariche dell’Unione Europea

Il Movimento 5 Stelle Molise scambia il Molise per le Marche

Cercando ora, l’immagine con la mappa delle Marche è – giustamente – sparita dalla pagina Facebook Movimento 5 Stelle Molise, sostituita da una equivalente che raffigura la giusta regione. Si sa però che ogni errore commesso sul web resta impresso nella memoria: un’occasione troppo ghiotta per le tante pagine di satira politica 2.0, che hanno prontamente screenshottato l’immagine, consegnandola ai posteri. Lo ha fatto al pagina dei Socialisti Gaudenti, con la tipica asciutta didascalia «Storia triste: nel manifesto sono raffigurate le Marche», ma anche la pagina Abolizione del Suffragio Universale «Il Movimento 5 Stelle Molise scambia il Molise per le Marche. E anche oggi la realtà supera ogni possibile satira», specificando anche «Prima che gli adepti della setta dicano che è un fake, ci teniamo a comunicarvi che, pochi minuti fa, il M5S Molise ha corretto l’immagine».

Storia triste: nel manifesto sono raffigurate le Marche.

Gepostet von Socialisti Gaudenti am Freitag, 5. Juli 2019

Il Molise non esiste, i fondi restino alle Marche: l’ironia del web

Sull’immagine, quella corretta, i commenti per coprire la gaffe superano quelli di congratulazioni per il risultato dei fondi ottenuti per il dissesto idrogeologico. «Qui nelle Marche ci stavamo già fregando le mani» ironizza un utente mentre un altro fa una riflessione più amara, scrivendo che «la cosa che mi rattrista è che quello che ha scambiato le Marche per il Molise prenderà uno stipendio molto più alto del mio. L’incompetenza al potere.». E ancora, «Però il manifesto con l’immagine delle Marche era più carino. Almeno le Marche esistono e quei soldi sarebbero serviti davvero a qualcosa», «Non conoscere neanche che forma abbia la vostra regione vi rende meravigliosi…e noi tranquilli perché sappiamo di essere in buone mani😳», e poi c’è chi, paladino dell’internet, ne loda l’impossibilità di cancellare il passato: «Per fortuna esistono gli screenshot». A quanto pare esiste anche il Molise. 

(Credits immagine di copertina: Facebook Socialisti Gaudenti)