È morto il Mago Gabriel di Mai dire Gol

di Redazione | 02/07/2019

Mago Gabriel
  • Il Mago Gabriel ha caratterizzato Mai dire Gol per diversi anni

  • Salvatore Gulisano si è spento all'età di 79 anni

  • Il cordoglio della Gialappa's Band

Il Mago Gabriel sapeva spiazzare. Salvatore Gulisano, uno dei personaggi della truppa di Mai dire Gol delle origini, è scomparso oggi, all’età di 79 anni. Tutti lo conoscevano per il suo ruolo nella storica trasmissione condotta dalla Gialappa’s Band, una di quelle che ha per sempre rivoluzionato il nostro modo di guardare la televisione.

Mago Gabriel è morto: la sua carriera a Mai dire Gol

Il Mago Gabriel si fingeva prestigiatore, ma alla fine faceva cabaret allo stato puro. Famosissima la sua clip sull’oroscopo «basato sul mangiare», in cui divideva i segni zodiacali in base a improbabili diete di magro, a base di riso o pasta in bianco, carne ai ferri e verdure non necessariamente di stagione.

Il ‘pinotismo’ (variabile di ‘ipnotismo’) era diventato un modo di vita, celebrato in quelle trasmissioni che dalla fine degli anni Novanta fino ai primi anni Duemila, hanno dato vita a un campionario di personaggi che poi ha caratterizzato il mondo del piccolo schermo negli anni successivi. La notizia della morte del Mago Gabriel ha scosso Torino, dove si era trasferito dal meridione d’Italia all’inizio della sua carriera.

Il cordoglio della Gialappa’s Band per il Mago Gabriel

Anche la Gialappa’s Band che – di fatto – lo ha lanciato ha voluto esprimere tutto il suo cordoglio sui social network:

Renato D’Herin, agente del Mago Gabriel, lo ha voluto ricordare così annunciando la sua morte su Facebook: «Ieri purtroppo ci ha lasciato un artista a cui sono molto affezionato e ho voluto bene. Il Mago Gabriel (al secolo Salvatore Gulisano), una figura fuori dagli schemi tradizionali ma con un grande Cuore! Riposa in pace Gabriello, ti voglio dare l’ultimo saluto con il nome affettuoso con cui ti ho sempre chiamato. Il Tuo Reno (come mi chiamavi Tu !!! )».