«Fatevi foto in mezzo alla natura». Il messaggio della comunicazione M5S ai parlamentari

di Enzo Boldi | 20/09/2019

M5S
  • Il testo del messaggio inviato ai parlamentari M5S è stato riportato da AdnKronos

  • Si chiede di scattarsi selfie e foto in ambienti bucolici per andare incontro alle richieste della gente

  • Il tema ambientale torna protagonista del dibattito politico e ora bisogna adeguarsi anche con la comunicazione

Una foto per mostrarsi lontani dalle poltrone e dai Palazzi e attenti ai grandi temi ambientali che – anche oggi – stanno richiamando in piazza milioni di giovani (e meno giovani) in tutto il mondo. L’AdnKronos ha rivelato il testo di un sms inviato dagli uffici della comunicazione M5S a tutti i parlamentari e attivisti pentastellati: farsi vedere, attraverso fotografie e selfie pubblicati sui propri profili social, in mezzo alla natura e in contesti bucolici. Perché la strategia politica si basa anche sui dettagli e le onde popolari devono essere cavalcate al meglio per mostrare maggior attinenza con i problemi messi in evidenza dal popolo.

La rivelazione dell’AdnKronos arriva nel giorno del Climate Strike che ha attirato nelle piazze di tutto il mondo milioni di studenti che chiedono maggior attenzione ai temi ambientali e alla tutela del pianeta Terra, sempre più minacciato dall’uomo che, senza alcuno scrupolo, spreca ed esaurisce tutte le risorse presenti senza pensare al domani e a una politica alternativa e verde.

La Comunicazione M5S e le foto in ambienti bucolici

«Come sapete  il tema dello sviluppo economico innovativo e della salvaguardia dell’ambiente è centrale per tutti noi del MoVimento 5 Stelle e per fare sì che raggiunga sempre più persone, un buon modo è utilizzare sempre più scatti fotografici ambientati nella natura invece che in contesti urbani o palazzi della politica – si legge nel testo del messaggio visionato da AdnKronos -. In un momento storico in cui il Pianeta grida aiuto, sempre più forte, crediamo che anche questo sia un modo per aiutare e per risvegliare sempre più coscienze verso l’obiettivo di uno sviluppo economico innovativo e sostenibile». Il mittente è la comunicazione M5S che è sempre stata molto attenta – fino a qualche tempo fa – a muovere la bandiera in base al vento che tirava. E nel messaggio si parla anche di aiuti per pianificare gli shooting fotografici.

Il tentativo di accordo con i Verdi Europei

Climate Strike e non solo. Oggi, infatti, Luigi Di Maio ha parlato dell’avvio delle trattative con i Verdi Europei per portare il M5S all’interno di quel gruppo nell’Europarlamento. Una mossa che, dunque, non sarebbe stata casuale. Mostrarsi mentre si strizza l’occhio ai temi Green può essere molto fecondo, come già accaduto in passato sempre ai pentastellati.

(foto di copertina: ANSA/ US MONDADORI)