Al Lucca Comics ci si ‘diverte’ vestendosi da nazisti

di Enzo Boldi | 03/11/2019

Lucca Comics
  • Alcuni giovani si sono presentati sfilando con indossa le divise naziste

  • Il Comune spiega che la security li ha immediatamente allontanati

  • L'episodio accaduto al Lucca Comics 2019

Dopo aver assistito alla cena per il 97esimo anniversario della Marcia di Roma in un ristorante in provincia di Ascoli Piceno – come se ci fosse qualcosa da festeggiare per un evento che ha dato il via a un regime che, qualche anno dopo, ci ha portato in mezzo a una guerra sanguinosa e macchiata da scelte folli e delinquenziali – ecco che anche una manifestazione come il Lucca Comics sia finita nel mirino delle critiche. La colpa è di alcuni giovani buontemponi che hanno ben pensato di presentarsi tra gli stand e i padiglioni della cittadina toscana indossando una divisa nazista.

LEGGI ANCHE > Il vicesindaco (FdI) di Acquasanta Terme dice che la cena per la Marcia su Roma non era fascista

Gli abiti indossati da questo gruppetto di giovani erano molto curati nei dettagli, attirando le attenzioni (e le opportune e inevitabili critiche per quella folle scelta) di tantissime persone che erano accorse in Toscana per il fine settimana del Lucca Comics 2019. Dai colori ai colletti della divisa, fino alla fascia rossa sul braccio con la svastica nera su sfondo bianco, con tanto di bandiere al seguito e un carro armato.

La sfilata nazista al Lucca Comics 2019

Un lavoro certosino. Tempo, però, speso molto male e per produrre un qualcosa di cattivo gusto. Il tentativo dei giovani, probabilmente, era quello di fare ironia. Ovviamente, però, il tutto non è riuscito perché l’esaltazione – anche sotto forma di travestimento – dell’ideologia nazista non può che provocare sdegno e ripugnanza negli occhi dei cittadini di un Paese civile.

La nota del Comune

«Il pubblico presente ha immediatamente condannato il gesto e la security li ha prontamente allontanati dall’area, senza l’intervento delle forze dell’ordine, comunque già allertate – si legge nella nota del Comune guidato dal Partito Democratico -. Ricordiamo inoltre che il tema a cui è dedicato il festival quest’anno è Becoming Human, un forte richiamo a riscoprire il nostro lato umano, alla valorizzazione della vicinanza, dei sentimenti e della tolleranza».

(foto di copertina: da Facebook)