Legnano, Le Iene avevano appena intervistato la donna che ha sfregiato il suo ex | VIDEO

di Enzo Boldi | 08/05/2019

Legnano Le Iene
  • Le Iene avevano intervistato solo 3 giorni fa la donna che oggi ha sfregiato il suo ex con l'acido

  • L'uomo aveva contattato la trasmissione di Italia1 per denunciare anche mediaticamente la persecuzione che stava subendo

  • La donna aveva creato profili falsi e aveva confessato di aver assoldato un ragazzo per seguire il suo ex

Il tragico epilogo delle vicenda di Legnano poteva essere evitato. È quanto emerge dall’intervista pubblicata in anteprima da Le Iene – la versione integrale andrà in onda domenica sera su Italia 1 – alla donna che questa mattina ha sfregiato il volto del suo ex compagno lanciandogli contro dell’acido. L’uomo ha riportato gravi ferite e ustioni sul viso, con una lesione anche a un occhio. Nel servizio di Veronica Ruggeri il tentativo di persuadere la donna, Sara Antonella Del Mastro, dal proseguire i suoi atti persecutori nei confronti dell’uomo.

LEGGI ANCHE > Legnano, donna aggredisce il suo ex fidanzato con l’acido

Si trattava di vero e proprio stalking, denunciato già del diretto interessato. Ma tutto ciò non aveva fermato l’ossessione di Sara Antonella Del Mastro che proseguiva nella sua persecuzione nei suoi confronti. A nulla è servito l’intervento de Le Iene che hanno provato a far ragionare le donna. Tentativo vano, con il triste epilogo di questa mattina a Legnano e quel lancio di acido sul volto di Giuseppe.

L’intervista de Le Iene alla donna di Legnano

Il comunicato rilanciato da Le Iene sul caso di Legnano ricostruisce la genesi del servizio che andrà in onda domenica prossima su Italia 1.

«Lo sai che è stalking questo? Sì». Il faccia a faccia fra Veronica Ruggeri e Sara era avvenuto solo tre giorni fa. E ieri intorno alle 21.30 ci è arrivata la tragica notizia: la 38enne di Legnano ha sfigurato con l’acido Giuseppe, il ragazzo con cui aveva avuto una brevissima storia di un mese e mezzo, e che aveva deciso di dire basta per la sua pesante gelosia. Ora il ragazzo si trova all’ospedale di Legnano, in attesa di essere trasferito a Niguarda, in gravi condizioni,  a causa delle pesanti ustioni al petto e forse anche a un occhio.

Una violenza annunciata

E a chiamare Le Iene era stato proprio Giuseppe che aveva contattato la trasmissione di Italia1 per denunciare anche mediaticamente quanto stava subendo da diverso tempo: «Dopo che ho deciso di lasciarla, a causa della sua gelosia ossessiva, mi mandava in continuazione messaggi, dalla mattina alla sera. Nonostante io sia riuscito a bloccarla, lei mi telefonava con l’anonimo oppure cercava di agganciarmi sulle chat usando falsi profili». Poi le minacce: «Stai attento a cosa fai, qualcuno prima o poi te lo mette in culo».

La donna di Legnano era completamente ossessionata e aveva anche confessato di aver assoldato un ragazzo siciliano per controllare i movimento del suo ex compagno. Una storia di follia che sarà raccontata nel dettaglio domenica sera.

(foto di copertina: fermo immagine da video de Le Iene)

 

TAG: Legnano