Hanno da ridire anche sulla libertà di festeggiare un gol, ma parte l’hashtag #IoEsultoConLaura

di Redazione | 26/06/2019

Laura Boldrini
  • Laura Boldrini ha esultato per la vittoria delle ragazze dell'Italia

  • In tanti l'hanno criticata per il video diffuso sui social network

  • Ed è subito partito l'hashtag in sua difesa #IoEsultoConLaura

C’è male a festeggiare per l’Italia femminile che batte 2-0 la Cina, raggiunge i quarti di finale e ottiene un risultato storico? Nell’universo delle comunicazioni dove tutti cercano, indistintamente, di mettere la bandierina su un fatto d’attualità (si veda il bailamme sull’assegnazione delle Olimpiadi 2026, con Lega e M5S a esultare quando, tempo fa, erano assolutamente contrari ai giochi olimpici), ognuno pensa che i messaggi sui social network servano a strumentalizzare qualcosa. E così se la sono presa anche con Laura Boldrini che ieri ha pubblicato un brevissimo video in cui esprime la sua soddisfazione per il passaggio del turno delle azzurre.

Laura Boldrini esulta per la vittoria delle ragazze dell’Italia

Tanti insulti e tante critiche, qualcuna anche autorevole – come quella arrivata dal comico e dal presidente del Palazzo Ducale Luca Bizzarri (che ha aggiornato la sua rubrica ‘Non hanno un amico’). Laura Boldrini è stata accusata di aver cavalcato l’onda emotiva per aumentare il suo engagement sui social network. Qualcuno ha anche sottolineato che non si è mai occupata di calcio (cliché tipicamente machista) e che quasto post risultava non in linea con la sua attività di comunicazione.

Laura Boldrini e l’hashtag #IoEsultoConLaura

Ma Laura Boldrini ha seguito le ragazze mondiali sin dall’inizio del loro percorso di qualificazione alla manifestazione internazionale, ha assistito – davanti alla tv – ai match dei mondiali dell’Italia facendo sempre il suo in bocca al lupo alle ragazze e le sue congratulazioni alla fine della partita. E poi: che c’è di male a esternare le proprie emozioni sui social network rispetto a qualcosa che ci colpisce e a cui siamo interessati? Non lo facciamo tutti quotidianamente su Facebook e Twitter?

Fortunatamente, all’azione è corrisposta una reazione. E in tanti hanno difeso Laura Boldrini con l’hashtag #IoEsultoConLaura. Versione 2.0 dell’hashtag #IoBalloConLaura, nato proprio dopo un attacco di Matteo Salvini alla deputata, ripresa mentre stava ballando in piazza a una manifestazione per i diritti umani e antifascista. Tanti utenti di Twitter stanno riprendendo questo messaggio, rendendolo virale. Per rivendicare qualsiasi tipo di libertà. Anche quella di esultare.