Anche lo speaker della Camera dei Comuni John Bercow ha annunciato le dimissioni

di Gaia Mellone | 09/09/2019

Anche lo speaker della Camera dei Comuni John Bercow ha annunciato le dimissioni
  • L'annuncio a sorpresa di John Bercow

  • Lo speaker della Camera ha annunciato le sue dimissioni

  • Avranno effetti immediato nel caso di nuove elezioni, altrimenti saranno effettive dal 31 ottobre, giorno della Brexit

Dopo le dimissioni del ministro del lavoro e della previdenza Amber Rudd, rassegnate per il disaccordo con il primo ministro Boris Johnson su Brexit, anche lo speaker della Camera John Bercow ha annunciato che non ricoprirà più il suo incarico.

Anche lo speaker della Camera dei Comuni John Bercow ha annunciato le dimissioni

John Bercow ha annunciato le sue dimissioni nell’ultimo giorno dei lavori parlamentari prima della sospensione voluta e ottenuta da Boris Johnson fino al 14 ottobre. Lo speaker della Camera ha parlato chiarendo che se vi saranno le elezioni generali anticipate, le sue dimissioni avranno effetto immediato. Diversamente, avverranno il giorno previsto per l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, ovvero il 31 ottobre. Le sue parole a sorpresa sono state accolte da un fragoroso applauso dell’aula, di fronte anche alla moglie Sally che lo speaker ha pubblicamente ringraziato per il suo supporto. L’annuncio è stato fatto proprio nella giornata in cui la Camera dovrà esprimersi sulla mozione presentata dal governo per convocare un nuovo ritorno alle urne dei sudditi della Regina, concludendo anticipatamente la legislatura in atto.

(credits immagine di copertina:  © Uk Parliament/Mark Duffy/Xinhua via ZUMA Wire)

 

TAG: Brexit