Joaquin Phoenix arrestato a Washington durante una manifestazione per il clima | VIDEO

di Ilaria Roncone | 11/01/2020

Joaquin Phoenix
  • Joaquin Phoenix arrestato a Washington durante una manifestazione per il clima

  • In carcere insieme a lui anche Martin Sheen

  • L'attore di Joker stava invitando le persone a scegliere di non mangiare carne

Joaquin Phoenix è stato arrestato a Washington durante una manifestazione a favore del clima. Il celebre vincitore del Golden Globe per il suo ruolo nei panni di Joker stava invitando le persone a «scegliere cosa consumare» per cominciare a fare la differenza rispetto al cambiamento climatico. Tra i dimostranti c’erano anche Jane Fonda, arrestata già diverse volte, Susan Sarandon e Martin Sheen. Anche quest’ultimo è stato portato via insieme a Phoenix.

LEGGI ANCHE >>> La notizia sbagliata dei 183 arresti per incendi dolosi in Australia cavalcata dai negazionisti dei cambiamenti climatici

Joaquin Phoenix e Martin Sheen arrestati durante Fire Drill Fridays

Fire Drill Fridays, la protesta cominciata da Jane Fonda che va avanti da 14 settimane ogni venerdì, ha portato all’arresto di Joaquin Phoenix e Martin Sheen. Il celebre attore di Joker e l’attore e regista leggenda di Hollywood stavano protestando a favore dell’ambiente allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema. L’arresto sarebbe stato causato dal rifiuto dei due di abbandonare le loro posizioni nonostante le richieste della polizia. Durante l’evento, come si legge su CNN, sono state fermate 147 persone. Questa settimana la protesta aveva come centro le principali banche e gli investitori che finanziano l’espansione dell’industria dei combustibili fossili. Questa dovrebbe essere – almeno per il momento – l’ultima protesta considerato che Jane Fonda tornerà a Los Angeles.

Joaquin Phoenix è diventato vegano per l’ambiente

Durante la manifestazione l’attore ha parlato invitando le persone a capire che consumare carne è la «terza causa principale di danni per il clima» e invitando a «scegliere cosa consumare» in maniera consapevole così da iniziare ad agire subito contro i cambiamenti climatici che stanno mettendo a dura prova l’ambiente fino a comprometterlo in maniera irreversibile. Dopo aver ringraziato Jane Fonda per averlo invitato a partecipare Joaquin Phoenix ha parlato di se stesso e del contributo quotidiano che ha scelto di dare: «A volte mi sforzo di pensare cosa posso fare, e ci sono cose che non si possono evitare, invitando tutti a fare altrettanto. Non posso evitare di prendere un aereo, ma posso cambiare il mio modo di mangiare, e spero che voi vogliate unirvi a questa causa». Sicuramente con la notizia dell’arresto di celebrità che fa il giro del mondo lo scopo è in parte raggiunti: di clima si parla ovunque.