Le lacrime di James LeBron per la morte di Kobe Bryant

di Gaia Mellone | 27/01/2020

  • Kobe Bryant è morto insieme alla figlia 13enne nello schianto di un elicottero

  • La notizia ha gettato nella tristezza il mondo dello sport e del basket

  • Il suo erede James LeBron immortalato nel pianto, dopo aver battuto il record del suo idolo

James LeBron era a tutti gli effetti l’erede di Kobe Bryant. In diverse occasioni aveva raccontato quanto il cestista gli fosse stato di ispirazione, nella carriera e nella vita. Ricordi che ha condiviso anche in una intervista dopo lo schianto dell’elicottero che ha ucciso uno dei più grandi giocatori di Nba e la figlia di soli 13 anni, che voleva ripercorrere le orme del padre.

Le lacrime di James LeBron per la morte di Kobe Bryant

LEGGI ANCHE> È morta la leggenda NBA Kobe Bryant: la notizia riportata da TMZ

Il video registrato in quello che presumibilmente è il momento in cui James LeBron viene a sapere del tragico incidente che ha ucciso Kobe Bryant è diventato virale. Il giocatore del Lakers viene inquadrato mentre sulla pista di atterraggio dell’aeroporto di Los Angeles scoppia in un pianto a dirotto. Insieme alla squadra, stava per tornare a casa da Philadelphia, dopo aveva conquistato quei 29 punti che lo avevano fatto superare Kobe Bryant diventando il numero uno dei migliori marcatori di tutta la storia della Nba.

(Credits immagine di copertina: fermo immagine video twitter )