È morta la leggenda NBA Kobe Bryant: la notizia riportata da TMZ

di Enzo Boldi | 26/01/2020

Kobe Bryant

La triste notizia è stata riportata dal sito statunitense TMZ: Kobe Bryant era a bordo dell’elicottero caduto oggi, domenica 26 gennaio, in California. La leggenda della NBA, che ha segnato pagine indimenticabili con la maglia dei Los Angeles Lakers, era a bordo del velivolo che si è schiantato al suolo a Calabasas. L’incidente è avvenuto intorno alle 10, ora locale (le 19 in Italia). Per lui e per gli altri passeggeri a bordo non ci sarebbe stato scampo.

LEGGI ANCHE > Leicester, cade fuori dallo stadio l’elicottero del presidente: «Era a bordo»

A bordo dell’elicottero caduto al suolo, sempre secondo quanto riferito dal portale TMZ, non ci sarebbe stata Vanessa, moglie di Kobe Bryant. La vicenda, in attesa di conferme ufficiali, racconta di un velivolo caduto al suolo intorno alle 19, ora italiana, a Calabasas (in California) e nessuna delle persone a bordo sarebbe sopravvissuta allo schianto. L’ex campione dei Lakers lascia la sua compagna e i quattro figli: Gianna, Natalia, Bianca e Capri.

L’incidente in elicottero di Kobe Bryant

Solo ieri aveva festeggiato su Instagram il grande risultato ottenuto da LeBron James con la maglia dei Lakers. Contro i Philadelphia 76ers, King James aveva superato il suo record di punti in NBA, toccando quota 16mila.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

On to #2 @kingjames! Keep growing the game and charting the path for the next. 💪🏾

Un post condiviso da Kobe Bryant (@kobebryant) in data:

Lo schianto e le indagini

Kobe Bryant, nato a Philadelphia 41 anni fa, ma cresciuto in Italia seguendo le orme e la carriera del padre, anche lui cestista di livello, era solito viaggiare e fare spostamenti a bordo di un elicottero. Ora le forze dell’ordine stanno cercando di capire cosa abbia potuto provocare questo incidente aereo che è costato la vita alla leggenda NBA.

(foto di copertina: da profilo Instagram di Kobe Bryant)