Il vigile urbano di Trieste che ha scritto che «sardine e Anpi andrebbero sciolti nell’acido»

di Redazione | 10/01/2020

insulti sardine Anpi

Era stato un commento riportato a corredo di un articolo in cui venivano sottolineati, dal quotidiano Il Giornale, gli insulti di alcuni membri dell’Anpi e di alcuni partecipanti al movimento delle sardine avevano rivolto al leghista Buonanno, esponente della Lega morto in un incidente stradale. A insulto, evidentemente, si risponde con insulto se è vero che un vigile urbano di Trieste ha scritto, a corredo del post in cui si faceva presente la spiacevole circostanza, che sardine e Anpi «andrebbero sciolti nell’acido».

LEGGI ANCHE > Matteo Salvini mette alla gogna le rappresentanti delle sardine, scatenando i commenti sessisti

Insulti sardine Anpi, le parole del vigile urbano di Trieste

Il commento è stato rimosso tempestivamente dai social network, ma non ha impedito a diversi utenti di screenshottarlo e di farlo girare. Anche perché il vigile urbano di Trieste è molto conosciuto e sui suoi profili social si presenta spesso con la divisa. Insomma, un rappresentante delle forze dell’ordine che non ha dato una testimonianza proprio efficace di rettitudine e di imparzialità.

In un’intervista al Piccolo di Trieste, il vigile urbano si è detto pentito di quanto accaduto: «Ho capito – ha detto – di aver scritto senza aver ragionato troppo sulle parole. Mi dispiacerebbe che una frase scritta senza pensarci troppo ma spinto da un fastidio possa ledere l’operato della polizia municipale».

Insulti sardine Anpi, i provvedimenti possibili

Polizia municipale che, per bocca del comandante di Trieste, Walter Milocchi, ha fatto sapere che valuterà la situazione e prenderà una decisione di carattere disciplinare sul vigile urbano autore dello spiacevole commento sulle sardine e sull’Anpi. La sanzione potrebbe anche consistere in un richiamo scritto o – nella peggiore delle ipotesi – anche in una breve sospensione dal servizio.

TAG: Sardine