Incidente Alex Zanardi, la commozione dell’amico: «Ho visto una cosa che non avrei mai voluto vedere»

di Federico Pallone | 20/06/2020

Alex Zanardi
  • Un testimone racconta la dinamica dell'incidente che ha coinvolto Alex Zanardi

  • E alla fine non riesce a trattenere le lacrime

Non riesce a trattenere le lacrime Paolo Bianchini, compagno di staffetta di Alex Zanardi, quando gli viene chiesto di raccontare cosa è successo e di ripercorrere la dinamica dell’incidente che ha coinvolto il pilota 53enne, ora ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale dopo l’impatto contro un tir.

LEGGI ANCHE –> Incidente Zanardi, la Procura di Siena apre un fascicolo: acquisito video amatoriale

L’amico di Alex Zanardi: «Mi aveva detto che questi erano i più bei giorni della sua vita»

«Ero davanti ad Alex Zanardi, ho sentito questo grande rumore, mi sono girato e ho visto lui ribaltato e sulla fossetta», racconta Paolo Bianchini. «Quando sono tornato indietro ho visto una cosa che non avrei mai voluto vedere in vita mia. È andato a sbattere contro il camion. Poi, come è avvenuto l’impatto non lo so, io ero davanti a lui. È la sfortuna maledetta, il destino, che dice che quando deve succedere qualcosa, succede e basta. Noi ci eravamo incontrati poco prima, ho ‘preso’ gli altri atleti nel pezzo tra Torrita e Pienza. Quando mi ha visto era super carico. Infatti mi ha detto: ‘Paolo, quando sono con te sono i giorni più belli della mia vita‘», ha detto Bianchini, che è poi scoppiato a piangere.

Bianchini è il proprietario dell’azienda Ciacci Piccolomini d’Aragona a Castelnuovo dell’Abate, nel comune di Montalcino, dove dovevano arrivare Alex Zanardi e gli altri. L’arrivo nell’azienda era previsto verso le 17, ma la staffetta era in ritardo di circa un’ora sulle previsioni.

Alex Zanardi è stato trasportato d’urgenza in elicottero al pronto soccorso, dove i medici lo hanno operato alla testa: un intervento lungo e complesso, durato oltre tre ore, al termine del quale il pilota è stato trasferito in terapia intensiva. Nel bollettino diffuso, i dottori hanno definito ‘gravissime ma stabili’ le sue condizioni.

[CREDIT PHOTO: SCREENSHOT DAL VIDEO DI CORRIERE.IT]