Nuova rivelazione nel mondo di Harry Potter: «Draco Malfoy è gay»

di Gaia Mellone | 20/06/2019

Nuova rivelazione nel mondo di Harry Potter: «Draco Malfoy è gay»
  • Nonostante la fine della saga, i fan di Harry Potter sono più attivi che mai

  • Una delle teorie più+ discusse riguarda la sessualità di Draco Malfoy

  • L'attore Tom Felton ha chiarito tutto durante una convention a Orlando

Sono passasti diversi anni, ma sembra che non si smetta mai di imparare qualcosa di nuovo sulla saga di Harry Potter. Complice la fine della saga, i fan del maghetto continuano a speculare su nuove teorie, basate su dettagli che emergono dopo letture e riletture. L’ultima, riguarda la sessualità di un personaggio molto amato e odiato: Draco Malfoy.

Nuova rivelazione nel mondo di Harry Potter: «Draco Malfoy è gay»

È uno degli antagonisti principali di Harry Potter. Lo bullizza a scuola, prende in giro lui e i suoi amici, si schiera (almeno in parte) con il suo acerrimo nemico Voldemort. Draco Malfoy è uno di quei personaggi spregevoli a cui alla fine ci si affeziona, anche perché nel mondo di J.K.Rowling il male è sempre un po’ relativo,. L’autrice inglese riesce benissimo a far scoprire ai suoi lettori le vulnerabilità, le insicurezze e i dolori anche dei personaggi all’inizio più antipatici, dettagli che accomunano buoni e cattivi, bene e male. Draco Malfoy ne è l’esempio lampante, e la sua fandom non si è fermata con l’ultima pagina dei libri. Una delle teorie più discusse sul personaggio riguarda la sua sessualità. J.K Rowling ha alzato il velo sull’orientamento sessuale di diversi personaggi, l’ultimo Albus Silente complice anche i nuovi capitoli di “Animali Fantastici”, ma su Draco non si è mai espressa. A parlarne è stato invece l’attore che lo ha interpretato per anni, Tom Felton. Durante una convention a Orlando ha risposto ad una domanda proprio su questo. Dopo aver sminuito le teorie che vedevano Draco ed Hermione come la “coppia mancata”, Felton ha detto che il suo personaggio era costantemente attratto da Harry Potter e che «non riusciva a nasconderlo». Il termine «crushing on» usato dall’attore infatti nello slang inglese indica quel mix di sentimenti contrastanti che si provano quando si è attratti da qualcuno, ma non si ha il coraggio di confessarlo. Insomma, non solo una “cotta” (crush in inglese) ma qualcosa di più combattuto, e a quanto durato 7 anni.

(credits immagine di copertina: © Madeline Gray/The Palm Beach Post/ZUMAPRESS.com)