Giuseppe Conte ha fiducia anche per la Roma in Europa

di Enzo Boldi | 22/02/2019

Giuseppe Conte e Francesco Totti
  • Giuseppe Conte ha partecipato all'inaugurazione della nuova sede amministrativa della Roma all'Eur

  • Il Presidente si è detto un grande tifoso e ha fiducia per il cammino europeo dei giallorossi

  • Capitolo stadio: l'obiettivo è avviare il cantiere entro la fine del 2019

Sarà un 2019 bellissimo. Anche per la Roma in Champions League. Giuseppe Conte ha partecipato all’inaugurazione della nuova sede della società giallorossa, all’Eur, e si è lasciato andare in commenti sul futuro non solo dell’Italia in Europa, ma anche della squadra di Eusebio Di Francesco, domani sera impegnata a Frosinone prima di affrontare il derby di sabato 2 marzo e il ritorno degli ottavi di finale contro il Porto, in programma mercoledì 6. Anche in questo caso si vive solo di ottimismo.

La sua fede calcistica era già stata sdoganata nel corso di un paio di interventi pubblici e la sua presenza nel nuovo quartier generale della Roma all’Eur è la conferma della sua vicinanza ai colori giallorossi. Uno dei cronisti presenti all’evento ha chiesto a Giuseppe Conte «Chi è più forte in Europa, la Roma o l’Italia?». Il presidente del Consiglio ha risposto prontamente: «Sono entrambe fortissime». Con tanto di sorriso.

 

Giuseppe Conte, da tifoso di tutti a tifoso di Totti

«Sono qui in veste di presidente del Consiglio ma anche in quella di tifoso – ha poi spiegato Giuseppe Conte -. La Roma mi piace. Sono, però, un tifoso anomalo: quando la Lazio gioca bene non sono quello che gufa. Tifo per le vittorie della squadra e quando si gioca all’estero si tifa per tutte le squadre italiane». Il premier ha anche voluto dare un giudizio sugli uomini a disposizione di Eusebio Di Francesco, davanti alle facce divertite di Francesco Totti, Bruno Conti, del direttore sportivo Ramón Monchi e del vicepresidente Mauro Baldissoni: «La squadra c’è, è ricca di giovani, e sono fiducioso in vista della Champions League».

Il capitolo stadio della Roma

Alla presentazione della nuova sede amministrativa della Roma, ha partecipato anche la sindaca della Capitale Virginia Raggi e Giuseppe Conte ha dato un suo giudizio anche sul progetto per la costruzione del nuovo stadio giallorosso in quel di Tor di Valle, dopo tutti i problemi che hanno rallentato l’iter iniziato addirittura tre giunte comunali fa. «C’è una grande attenzione del Governo per per il progetto dello stadio e per questa grande realtà imprenditoriale – ha spiegato il presidente del Consiglio -. Mi auguro che questo investimento venga presto cantierizzato, vogliamo che il 2019 sia l’anno degli investimenti».

(foto di copertina: ANSA/CHIGI PALACE PRESS OFFICE/FILIPPO ATTILI)