Via libera della Giunta: passa la richiesta di autorizzazione a procedere contro Salvini

di Gaia Mellone | 20/01/2020

La Giunta delle immunità del Senato ha votato a favore della richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini, respingendo la richiesta avanzata dal presidente della giunta Maurizio Gasparri.

Via libera della Giunta: passa la richiesta di autorizzazione a procedere contro Salvini

LEGGI ANCHE>Salvini diventerà scrittore: dal carcere «scriverò ‘Le mie prigioni’, come Silvio Pellico»

Si è verificato lo scenario più probabile. La maggioranza ha disertato il voto, ma l’assenza dei suoi 10 senatori , unita ai due assenti del gruppo misto, non ha inficiato la validità della seduta, che comunque ha raggiunto il numero minimo richiesto. I 5 rappresentanti della Lega hanno seguito le indicazioni date dal loro leader Matteo Salvini, respingendo la richiesta di Gasparri di negare l’autorizzazione a procedere richiesta dal tribunale dei Ministri di Catania nei confronti dell’ex ministro dell’Interno, accusato del presunto sequestro dei oltre cento migranti rimasti bloccati a bordo della nave Gregoretti lo scorso luglio. A favore del respingimento della richiesta del presidente, e quindi contro l’autorizzazione a procedere, i 4 voti di Forza Italia e e Alberto Balboni di Fratelli d’Italia.

Ora il parere definitivo verrà espresso dal Senato, che voterà il 17 febbraio.

(Credits immagine di copertina: Facebook Matteo Salvini)